Facom Y.135F Manuale utente

Marca
Facom
Categoria
Utensili elettrici
Modello
Y.135F
Tipo
Manuale utente
42
ISTRUZIONI DI SICUREZZA :
PRIMA DI REGOLARE O AZIONARE GLI UTENSILI DELLA SERIE Y.135F SI RACCOMANDA DI LEGGERE IL MANUALE PER
GARANTIRNE IL CORRETTO UTILIZZO E IL FUNZIONAMENTO SICURO
1. NON utilizzare l’utensile per impieghi diversi da quelli indicati da FACOM
2. Quando si utilizza o ci si trova in prossimità di un utensile in funzione indossare sempre occhiali protettivi.
3. L’utensile NON è progettato per l’impiego in atmosfere esplosive.
4. Prima di collegare l’utensile all’aria compressa verifi care la presenza di eventuali danni e controllare
tutti gli attacchi.
5. Le riparazioni e/o gli interventi di manutenzione devono essere effettuati da personale specializzato secondo
gli intervalli previsti.
6. Scollegare l’aria compressa durante le operazioni di regolazione, manutenzione o rimozione dei componenti
dall’utensile.
7. Durante il collegamento all’aria compressa o in caso di interruzione dell’alimentazione non tenere le dita
sull’interruttore.
8. Durante il collegamento all’aria compressa o il posizionamento dei rivetti non tenere le dita davanti all’utensile.
9. NON puntare l’utensile in direzione di persone.
10. NON mettere in funzione l’utensile sprovvisto di naso.
11. NON mettere in funzione l’utensile sprovvisto di defl ettore o collettore.
12. NON modifi care l’utensile in alcun modo. Eventuali modifi che annullano le garanzie applicabili e possono provocare
danni all’apparecchiatura o lesioni fi siche all’operatore.
13. NON guardare all’interno dell’utensile dalla parte frontale o posteriore durante l’utilizzo o quando è collegato
all’aria compressa.
14. La pressione di esercizio non deve superare 100 psi (6,9 bar).
15. NON puntare lo scarico dell’utensile in direzione di persone.
16. Lavarsi le mani dopo il contatto con fl uidi idraulici o lubrifi canti.
17. Mantenere capelli, dita e indumenti larghi lontano dai componenti mobili dell’utensile.
I
I
I
I
I
I
I
I
I
I
I
I
I
I
I
I
I
I
I
I
I
BAR
5
6,2
7
0
DATI DI SICUREZZA
Misure di primo soccorso:
CONTATTO CON LA PELLE:
Togliersi gli indumenti contaminati e rimuovere i residui dalla pelle.
Lavare abbondantemente con acqua, quindi lavare con sapone e risciacquare con acqua. In caso di irritazione contattare un medico.
INGESTIONE:
Non indurre il vomito. In generale non sono richiesti trattamenti a meno che vengano ingeriti grandi quantitativi di prodotto. Contattare comunque un medico.
OCCHI:
Lavare abbondantemente con acqua. In caso di irritazione rivolgersi a un medico.
Incendio:
PUNTO DI INFIAMMABILITÁ: 390°F/198,9°C
Il materiale è volatile e si può re-incendiare sulla superfi cie dell’acqua. Per spegnere le fi amme utilizzare acqua nebulizzata, schiuma alcool-resistente, polvere
chimica o anidride carbonica. Non utilizzare getti d’acqua diretti.
Ambiente:
SVERSAMENTO:
Asciugare i residui con materiale assorbente come seppiolite, sabbia o altro materiale idoneo.
Collocare in un contenitore integro e stagno da inviare allo smaltimento.
MANIPOLAZIONE:
Lavarsi le mani con acqua e sapone prima di bere, mangiare, fumare, applicare cosmetici o utilizzare la toilette. Smaltire adeguatamente gli oggetti in pelle
come scarpe o cinture che non possono essere decontaminati. Utilizzare in un ambiente ben ventilato.
STOCCAGGIO:
Stoccare in un ambiente fresco e asciutto con una ventilazione adeguata. Mantenere al riparo da fi amme libere e temperature elevate.
43
SPECIFICHE
Tipo di rivetto Materiale (Corpo – Mandrino) Diametro del rivetto
(*) 3,0 – 3,2 mm (1/8”) (*) 4,0 mm (5/32”) (**) 4,8 mm (3/16”)
Aperti e MultiGrip Al – Al
Al – St/SS
St – St
SS - SS , Mo – St/SS (¤)
Chiusi Al – Al
Al – St/SS/Cu – St
St – St
SS – SS
Rivetti LSR Al – Al
Rivetti HR™ St - St (**)
Rivetti T Al – St
Autoforanti St – St
Ultragrip Al – Al/St-St/SS-SS - -
Per rivetti di diametro 2,8 mm – 4,0 mm utilizzare l’estrattore Y.135F028 al posto di Y.135F027 (installato).
Corsa Forza di
estrazione
Pressione di
esercizio
Pressione
massima
Consumo
d’aria
Alimentazione
pneumatica
Livello sonoro
dB(A)
Niveau de
vibration
Peso
mm N bar bar l/min l/min Pressione Potenza m/s
2
kg
18 9400 5 - 6,2 6,9 70 150 88 99 < 2,5 1,31



ª
ª
79
A
C
B
A = B + C
£nÊ

{ääÊ
NASI STANDARD
Diametro rivetto
(mm)
Aperto
CHIUSO
RIVETTI HR ESTRATTORE A
GANASCE
Mandrino in
acciaio
Mandrino in
alluminio
Corpo in alluminio Corpo in acciaio
2,8 / 3,0 / 3,2
Y.135FE30 Y.135FE30 Y.135F028
4,0
Y.135FE40 Y.135FE40
--- -
Y.135F027
4,8
Y.135FE48 Y.135FE48
Al: Alluminio, St: acciaio, SS: Acciaio inox, Cu: rame, Mo: Monel
(*) Utilizzare la confi gurazione dell’estrattore a ganasce Y.135F028. (**)Utilizzare la confi gurazione dell’estrattore a ganasce Y.135F027.
(¤) Escluso MultiGrip
IT
44
FUNZIONI BASE DELL’UTENSILE
Prima di mettere in funzione l’utensile controllare quanto segue:
Verificare la presenza di danni o di perdite di olio nello strumento
– non utilizzare lo strumento se è danneggiato o perde olio.
Assicurarsi che sia montato il naso corretto e serrato con una coppia di 60 - 65 pollici-lb [6,8 – 7,3 N.m].
Assicurarsi che il dado di supporto del naso 10 sia serrato – stringere solo a mano.
Collegare l’utensile all’aria compressa (fig.A).
Montare il collettore del mandrino 11 .
Aprire l’aria compressa facendo scorrere il manicotto rosso
della valvola di sicurezza (VA) sul lato dell’utensile (vedere la nota sotto).
Inserire il rivetto nel naso.
Posizionare il rivetto nel pezzo.
Azionare l’interruttore per posizionare il rivetto.
• Lasciare l’interruttore.
! Nota: l’utensile Y.135A è dotato di una valvola di sicurezza per l’attivazione o la disattivazione dell’alimentazione pneumatica per
risparmiare aria quando l’attrezzo non è in funzione.
MANUTENZIONE FRONTALE
! Nota: Prima di effettuare interventi di manutenzione sul lato frontale SCOLLEGARE L’ALIMENTAZIONE PNEUMATICA per evitare LESIONI!
Alimentazione pneumatica attivata:
aprire la valvola di sicurezza facendo
scorrere il manicotto rosso nella
direzione indicata (alto).
Alimentazione pneumatica disattiva-
ta: chiudere la valvola di sicurezza
facendo scorrere il manicotto rosso
nella direzione indicata (basso).
VA
DADO SERRAGGIO NASO 10
NASO
SPIANATURA
BLOCCO MOV. GUIDA GANASCIA
O-RING
GUIDA GANASCIA
TESTA ESTRATT
BLOCCO GUIDA GAN
ADATTATORE SUPPORTO
BLOCCO TESTA ESTRAZIONE - DENT
DENTI GUIDA GANASCIA
Per assicurare un funzionamento ottimale dell’utensile, effettuare regolarmente la manutenzione dal lato frontale
come indicato nel “Programma di manutenzione preventiva”
11
-!8ªªM
Aria secca
g.A
45
SISTEMA DI ASPIRAZIONE MANDRIN
A scopo di sicurezza, quando il collettore viene rimosso dall’utensile l’aspirazione del sistema di aspirazione viene automaticamente
disattivata. Rimontando il collettore l’aspirazione si attiva di nuovo.
PULIZIA DEL SILENZIATORE DEL COLLETTORE
Per assicurare un funzionamento ottimale dell’utensile effettuare regolarmente la pulizia del silenziatore del collettore come indicato
nel “Programma di manutenzione preventiva”
! Nota: Prima di effettuare interventi di manutenzione sul collettore SCOLLEGARE L’ALIMENTAZIONE PNEUMATICA per evitare LESIONI!
1. PULIRE IL COLLETTORE
Staccare il collettore e svuotarlo A .
Togliere il dado di fermo B con una chiave da 17 mm ed estrarre la protezione terminale C .
Estrarre il silenziatore D .
Togliere eventuali residui da tutti i componenti.
1. RIMUOVERE IL SUPPORTO NASO:
Svitare il dado di serraggio del supporto ed estrarre il naso dall’utensile.
2. RIMUOVERE LA GUIDA PER ACCEDERE ALLE GANASCE E AI COMPONENTI INTERNI:
Tirare indietro il fermo della guida per disimpegnare il dente, quindi svitare e rimuovere la guida della ganascia.
Per effettuare la manutenzione rimuovere l’estrattore, le ganasce e la molla.
3. PULIRE I COMPONENTI:
Pulire le ganasce, la guida, l’estrattore, la molla e l’area fi lettata della testa di estrazione.
Rivestire la superfi cie esterna delle ganasce e quella interna della guida con lubrifi cante per tenute.
4. RIASSEMBLARE I COMPONENTI INTERNI E LA GUIDA DELLA GANASCIA:
Posizionare le ganasce nella guida e far scorrere la molla e l’estrattore nella testa.
Applicare un po’ di lubrifi cante per tenute sui fi letti della testa di estrazione e sul dente di fermo della guida. Avvitare la guida sulla testa
di estrazione fi no a quando il dente del fermo non impedisce la rotazione della guida.
Applicare il lubrifi cante sulle ganasce immergendo la guida assemblata per 1” (25 mm). Rimuovere il lubrifi cante in eccesso
dall’esterno della guida.
5. RIMONTARE IL GRUPPO DEL SUPPORTO DEL NASO:
Rimontare il supporto del naso e serrare a mano il dado sull’o-ring. Se il dado non è serrato a suffi cienza sull’o-ring potrebbe verifi carsi una
perdita di aspirazione.
Aspirazione ON Aspirazione OFF
PROTEZIONE TERMINALE C
DADO DI FERMO B
CORPO DEL COLLETTORE
A
TERMINALE DEL COLLETTORE E
SILENZIATORE D
IT
46
2. RIMONTARE IL COLLETTORE :
Fissare la parte terminale E al corpo F .
Utilizzare un cacciavite o utensile analogo per mantenere il terminale in posizione durante
la fase di riassemblaggio (vedere la fi gura sotto).
Posizionare il silenziatore D sul terminale E .
Posizionare la protezione C sul terminale E .
Montare e serrare il dado di fermo D sul terminale E .
COPPIA DI SERRAGGIO
Y.135FE30 Naso Ø 3,0 / 3,2 mm 6,8 - 7,3 N.m
Y.135FKE Y.135FE40 Naso Ø 4,0 mm 6,8 - 7,3 N.m
Y.135FE48 Naso Ø 4,8 mm 6,8 - 7,3 N.m
PROCEDURA DI RIEMPIMENTO DELL’OLIO IDRAULICO
! IMPORTANTE. L’ALIMENTAZIONE PNEUMATICA DEVE ESSERE DISATTIVATA. UTILIZZARE ESCLUSIVAMENTE L’OLIO IDRAULICO
SPECIFICATO NEL MANUALE.
1. Scollegare l’alimentazione pneumatica.
2. Togliere il supporto del naso
e il collettore .
3. Togliere le quattro viti a brugola (CHc) utilizzando una chiave da 4mm (accessorio). (Fig. 1)
4. Capovolgere l’utensile e togliere la camera
.
Quindi estrarre il gruppo del pistone pneumatico
. (Fig. 2)
5. Svuotare l’olio e raccoglierlo in un contenitore per l’olio esausto.
6. Pulire da eventuali residui il gruppo del pistone pneumatico
e l’interno della camera con un panno pulito. Applicare un
velo di lubrifi cante per tenute sull’interno della camera.
7. Allentare la guida della ganascia
di ca. 3 giri completi
oppure lasciare uno spazio di 0,12’’ (3 mm),
quindi allentare la vite
di ca. 3 - 3½ giri completi oppure
lasciare uno spazio di 0,14’’ (3,6 mm) (Fig. 3).
della camer
a
con u
n
Fig. 2
CACCIAVITE
TAPPO CHc M4
Fig. 1
46
Fig. 3
3 mm
3,6 mm
F
47
8. Fissare di nuovo l’utensile dopo averlo capovolto e svuotare l’olio nel manicotto inferiore no al livello dell’anello di riserva
(parte bianca)
. (Fig. 4)
9. Spingere il gruppo del pistone pneumatico nel manicotto inferiore
no a metà in modo da far fuoriuscire l’olio esausto e le bolle d’aria dalla vite
di riempimento allentata
. Trattenere il gruppo del pistone pneumatico
no a quando l’olio e l’aria smettono di fuoriuscire. (Fig. 5)
10. Stringere senza serrare la vite di riempimento
ed estrarre il gruppo
del pistone pneumatico
.
11. Versare altro olio nel manicotto inferiore
no al livello dell’anello di riserva e spingervi all’interno il gruppo
del pistone pneumatico
.
Spingere il pistone pneumatico dentro e fuori per 5-6 volte con movimenti
lenti e continui.
Quindi estrarlo e verifi care la presenza di bolle in superfi cie.
Se vi sono ancora bolle ripetere la procedura fi no ad eliminarle (Fig. 6).
Per eliminare defi nitivamente le bolle dall’olio potrebbe essere necessario ripetere la procedura 2-3 volte.
Se dopo 3 tentativi vi sono ancora bolle nell’olio, tornare al punto 5 e ricominciare la procedura svuotando l’olio idraulico.
12. Quando le bolle d’aria sono state defi nitivamente eliminate dall’olio, rabboccare l’olio nel manicotto inferiore fi no al livello
dell’anello di riserva
.
13. Assicurarsi che la guida della ganascia
sia allentata (vedere n. 7.).
Spingere il gruppo del pistone pneumatico
nel manicotto inferiore no a metà.
Tenendo il gruppo pistone a metà sostituire il supporto del naso e fi ssarlo a mano.
14. Servendosi di un panno pulito rimuovere le tracce di olio dal gruppo del pistone
, dal gruppo leva inferiore e dal manicotto
inferiore
.
Posizionare la camera
sul gruppo del pistone pneumatico quindi capovolgere l’utensile e serrare le quattro
viti a brugola (CHc) con una coppia di 46 - 51 pollici-lb (5,2 – 5,8 N.m).
il
Fig. 4
Fig. 5
Fig. 6
.
IT
48
15. Togliere il supporto del naso e stringere a mano la guida della ganascia in posizione.
16. Allentare la vite di riempimento
di ca. 3 - 3½ giri completi o lasciare uno spazio di 0,14’’ (3,6 mm) per permettere la fuoriuscita
dell’olio idraulico e delle bolle d’aria.
Quando l’olio smette di fuoriuscire serrare la vite di riempimento (Fig. 7).
17. Pulire i residui di sporcizia e olio dall’utensile.
18. Rimontare il supporto del naso
e il collettore .
Nota: durante le fasi di montaggio e smontaggio impedire che trucioli metallici o impurità penetrino all’interno della
camera o nell’olio idraulico.
MANUTENZIONE
i
t
i
ll
’i
t
dll
Fig. 7
PROGRAMMA DI MANUTENZIONE PREVENTIVA
COMPONENTE AZIONE FREQUENZA
Pulire e lubrifi care la parte
frontale dell’utensile
Vedere “Manutenzione dal lato frontale” 1 volta al giorno o
dopo il posizionamento di 5.000 rivetti.
Ispezionare le ganasce Verifi care se le ganasce sono rotte o la
presenza di danni e usura ai denti delle
ganasce.
Durante la “Manutenzione dal lato frontale” o quando
le ganasce slittano sul mandrino.
Collettore Svuotare il collettore Quando il volume di mandrini usati inizia a ostacolare
l’ingresso dei mandrini nel collettore.
(Il volume di stoccaggio dipende dai rivetti, ca. 50-70
rivetti da 4,8 mm.
Pulire il silenziatore del collettore Una volta alla settimana o quando il sistema non
aspira i mandrini usati nel collettore.
RICERCA E RISOLUZIONE DEI GUASTI
SINTOMO POSSIBILE CAUSA RIMEDIO
L’UTENSILE NON FUNZIONA Utensile non collegato all’alimentazione pneumatica.
La valvola di sicurezza è in posizione “OFF”.
Pressione pneumatica insuffi ciente.
Pressione pneumatica eccessiva.
Basso livello di olio idraulico nell’utensile.
Collegare l’utensile alla fonte alimentazione pneumatica
consigliata.
Portare la valvola di sicurezza in posizione ON.
Regolare la pressione pneumatica.
Regolare la pressione pneumatica.
Far eseguire la manutenzione da personale qualifi cato.
L’UTENSILE NON RITORNA Possibile intasamento causato da detriti nel supporto
del naso.
Far eseguire la manutenzione da personale qualifi cato.
L’UTENSILE PERDE LA CORSA Basso livello di olio idraulico nell’utensile. Far eseguire la manutenzione da personale qualifi cato.
49
RICERCA E RISOLUZIONE DEI GUASTI
SINTOMO POSSIBILE CAUSA RIMEDIO
LE GANASCE SLITTANO SUI
MANDRINI
Le ganasce sono sporche o devono essere lubrifi cate.
Ganasce usurate
Pulire e lubrifi care le ganasce.
Sostituire le ganasce.
IL RIVETTO NON SI INSERISCE
NEL NASO
Naso non adeguato.
Anello di taglio incastrato nel foro del naso.
Montare il naso adeguato.
Togliere l’anello, controllare che il naso sia corretto e
riesaminare i parametri di applicazione per garantire una
rivettatura corretta.
IL MANDRINO DEL RIVETTO
NON SI ROMPE
Rivetto non posizionato completamente.
Carico di rottura del mandrino settato troppo alto.
Pressione pneumatica insuffi ciente.
Ripetere la corsa o cambiare rivetto.
Settare nuovamente l’utensile.
Regolare la pressione pneumatica al livello consigliato.
VUOTO NON FUNZIONA Utensile non collegato all’alimentazione pneumatica.
Collettore non fi ssato o mancante.
Percorso mandrino bloccato.
Collegare l’utensile alla fonte alimentazione
pneumatica consigliata.
Controllare il collettore
Liberare il percorso del mandrino.
VUOTO INSUFFICIENTE Silenziatore sporco.
Collettore pieno di mandrini.
Pressione pneumatica insuffi ciente
Pulire o sostituire il silenziatore.
Scartare i mandrini.
Regolare la pressione pneumatica.
PIEZAS DE RECAMBIO
Y.135FKE Y.135FKM Y.135FB
Dichiarazione CE di Conformità
LA SOTTOSCRITTA, FACOM S.A.S., 6/8 RUE GUSTAVE EIFFEL - BP 99 - 91 423 MORANGIS CEDEX FRANCE, DICHIARA SOTTO LA PROPRIA
RESPONSABILITÀ CHE IL PRODOTTO Y.135F – RIVETTATRICE PNEUMATICA Marca
FACOM
- È CONFORME ALLE DISPOSIZIONI DELLA DIRETTIVA « MACCHINE » 98/37/CE ALLEGATI I, II, III E V
- ED È CONFORME ALLE DISPOSIZIONI DELLA NORMA EUROPEA ARMONIZZATA EN 792-6
01.03.2009
Il Direttore Qualità FACOM
IT
/

Documenti correlati