Dometic RH456LD Manuale utente

Marca
Dometic
Categoria
scatole fresche
Modello
RH456LD
Tipo
Manuale utente
27
Grazie per aver scelto il nostro apparecchio. Siamo certi che vi assicurerà un funzionamento perfetto
nel tempo.
Nel seguente paragrafo vi faremo conoscere alcuni simboli necessari per garantire il funzionamento
sicuro ed efficiente del nostro apparecchio:
Può essere pericoloso in caso di uso improprio dell'apparecchio;
Suggerimenti utili da leggere;
Informazioni riguardanti la protezione ambientale.
Questo frigorifero si destina a conservare dei viveri e delle bevande.
Lo scompartimiento superiore del frigorifero non è raffredato, cio serve da deposito per bicchieri,
chips, snack, etc.
Attenzione!
Questo apparecchio è stato progettato per essere utilizzato da persone adulte.
Tenere lontano i bambini dai comandi del frigo per evitare che li manomettano o che
giochino con l'apparecchio stesso.
I collegamenti elettrici necessari per l'installazione del presente apparecchio devono
essere effettuati da un elettricista qualificato.
Si consiglia di affidare la manutenzione del frigo a un tecnico specializzato
autorizzato e di usare esclusivamente ricambi originali.
È pericoloso alterare le specifiche dell'apparecchio e apportarvi qualsiasi modifica.
Assicurarsi che il frigo non stia sopra il cavo di alimentazione, schiacciandolo.
Alcune parti di questo apparecchio si riscaldano durante il funzionamento.
Garantire sempre un'adeguata ventilazione del prodotto; l'eventuale inosservanza
provocherà dei guasti nei suoi componenti e il degrado dei cibi conservati
all'interno. Vedere le relative istruzioni per l'installazione.
Le parti che si riscaldano non devono essere messe allo scoperto. Pertanto si
consiglia di sistemare il frigo con la parte posteriore vicina al muro, rispettando la
distanza necessaria per garantirne un'adeguata ventilazione, conformemente a
quanto specificato nelle istruzioni per l'installazione.
Prima di procedere alle operazioni di sbrinamento, pulizia o manutenzione spegnere
l'interruttore del frigo e staccare la spina di corrente.
NON UTILIZZARE STRUMENTI TAGLIENTI per rimuovere la brina o il ghiaccio
formatisi. Non rimuovere mai con la forza gli eventuali depositi di ghiaccio formatisi
sulle alette di raffreddamento. Lasciare che gli eventuali depositi di ghiaccio si
sciolgano durante lo sbrinamento del frigorifero. Vedere le apposite istruzioni per lo
sbrinamento del frigo.
Questo apparecchio è pesante. Pertanto prestare particolare attenzione quando lo
si sposta.
Non tentare mai di riparare da soli l'apparecchio. Le eventuali riparazioni eseguite
da soggetti inesperti possono provocare danni alle persone e causare seri
malfunzionamenti. Contattare il proprio Centro di Assistenza tecnica locale e
richiedere sempre ricambi originali.
È severamente vietato utilizzare l'apparecchio per la conservazione di sostanze
tossiche o esplosive.
Leggere attentamente le presenti istruzioni per l'uso prima di mettere in funzione il
refrigeratore. Nel caso di eventuale rivendita o smaltimento del frigorifero, il presente
manuale d'uso dovrà essere consegnato al nuovo proprietario.
Seguire attentamente le istruzioni d'installazione qui elencate: La garanzia è valida
esclusivamente nel caso in cui il prodotto venga installato come specificato qui di
seguito. (Ved. capitolo 4.1.)
IT
28
INDICE
INDICE
1. Rimozione dell'imballaggio
2. Vista dell'apparecchio
3. Pulizia
4. Posizionamento dell'apparecchio
4. 1. Istruzioni per l'installazione
4.1.1. Versione da incasso
4.1.2. Versione normale
5. Funzionamento dell'apparecchio
5. 1. Messa in funzione
5. 2. Regolazione della temperatura
5. 3. Controllo del gruppo refrigerante (Cooling Unit Control, CUC)
6. Produzione cubetti di ghiaccio
7. Suggerimenti utili
8. Sbrinamento, pulizia e manutenzione
8. 1. Illuminazione
8. 1. 1. Illuminazione interna dello scompartimento raffreddato
8. 1. 2. Illuminazione interna dello scompartimento non raffreddato
8. 2. Controllo automatico di chiusura porta (Automatic Door Control, ADC),
opzionale (LED rosso)
9. Sostituzione del pannello decorativo frontale
10. Assistenza Clienti
11. Messa in servizio, caratteristiche tecniche
11. 1. Collegamento alla rete elettrica
12. Informazioni per la protezione dell'ambiente
13. Riciclaggio
Attenzione!
Le condizioni di garanzia sono conformi alla direttiva CE 44/1999/CE
nonché alle disposizioni specifiche applicabili nel paese interessato.
Per questioni di garanzia o altre esigenze di assistenza tecnica (come p.es.
i ricambi) contattare Dometic Service Network.
La garanzia decade in caso di danni causati da un uso improprio
dell'apparecchio.
La garanzia non comprende qualsiasi modifica apportata all'apparecchio o
qualora non fossero utilizzati ricambi originali Dometic.
La garanzia decade in caso di inosservanza delle istruzioni di installazione
e uso.
Nel contattare Dometic Service Network occorre segnalare il modello, il
codice prodotto e il numero di serie. Queste informazioni sono riportate
sulla targhetta identificativa applicata all'interno del frigorifero.
IT
29
1. Rimozione dell'imballaggio
Dopo la levata dell'imballaggio in plastica, bisogna
verificare che l'apparecchio non sia dannegiato.
Segnalare immediatamente al trasportatore
eventuali danni riconducibili al trasporto
dell'apparecchio stesso.
2. Vista dell'apparecchio
1. Porta
2. Serratura su porta frigorifero (se presente)
3. Vaschetta per il ghiaccio (se presente)
4. Illuminazione interna dello scompartimento
raffreddato
5. Illuminazione interna dello scompartimento
non raffreddato
6. Scompartimento di deposito (non raffreddato)
7. Riparo dell'evaporatore
8. Sensore dell'evaporatore (situato dietro
l'evaporatore)
9. Evaporatore
10. Ripiani interni
11. Sensore aria
12. Piedi
13. Ruote
14. Balconcini porta
15. ADC opzionale (LED rosso)
16. Coperchio
Figura 1.
SE IL FRIGORIFERO FOSSE DOTATO DI SERRATURA, DOMETIC ZRT. NON È RESPONSABILE
DELL'EVENTUALE PERDITA O DANNEGGIAMENTO DELLE RELATIVE CHIAVI. TUTTAVIA
POTRÀ ESSERE FORNITA UNA SERRATURA DI RICAMBIO COMPLETA.
Versione da incasso Versione normale
IT
RH456LDE
RH456LD
di alloggiamento usando gli appositi fissaggi
predisposti sul fondo stesso. Inserire e avvitare
le viti (figura 2).
La versione incorporata differisce dalla versione
non incorporata, perche non ha coperchio in
legno e ho dei piedi di 12 mm invece di ruote.
Durante le operazioni di incasso del frigorifero
tener conto di quanto viene riportato qui sotto.
Figura 2.
IMPORTANTE
Seguire attentamente le istruzioni
d'installazione qui elencate: La garanzia è
valida esclusivamente nel caso in cui il
prodotto venga installato come specificato
qui di seguito.
1. Il frigorifero deve essere per
fettamente in
piano in entrambe le direzioni.
2. Rispettare una distanza minima di 20 mm
dalla parete.
3. Assicurare un'adeguata ventilazione
secondo una delle alternative A, B, C o D
(fig. 3-4).
4. La misura del condotto di ventilazione
dev'essere di almeno 1
05 mm x la
larghezza del frigorifero stesso.
5. S
olo
il gruppo refrigerante completo deve
entrare nel condotto, come rappresentato
in figura.
6. Assicur
arsi che l'aria introdotta non
venga preriscaldata da eventuali fonti di
calore.
7. Le eventuali griglie di aerazione utilizzate
devono avere una superficie di apertura
minima di 2
00 cm² ciascuna.
30
3. Pulizia
Pulire regolarmente i ripiani del frigorifero a
seconda della necessità. Rimuovere i vari
ripiani del frigorifero. Si consiglia di lavare i ripiani
del vano frigorifero e quelli della porta utilizzando
una soluzione di bicarbonato di sodio e acqua
tiepida. Infine, sciacquare usando esclusivamente
uno straccio imbevuto di acqua tiepida e
asciugare con un panno pulito. Usare solo ed
esclusivamente acqua tiepida (non calda) per
lavare le parti di plastica e non esporre queste
ultime a calore per asciugarle. Si consiglia di
pulire il contenitore con regolarità, utilizzando un
panno umido e pulito.
NON UTILIZZARE MAI SOSTANZE CHIMICHE O
PRODOTTI ABRASIVI PER PULIRE LE PARTI
DEL CONTENITORE FRIGORIFERO.
4. Posizionamento
dell'apparecchio
Alla prima messa in funzione del frigorifero
verificare i seguenti punti:
CONTROLLARE CHE IL FRIGORIFERO SIA
PERFETTAMENTE IN PIANO;
LE TUBAZIONI SITUATE SUL RETRO DEL
FRIGORIFERO SI SCALDANO DURANTE IL
FUNZIONAMENTO;
IL FRIGORIFERO NON HA UN VERO E
PROPRIO 'MOTORE',, E PER QUESTO È
VIRTUALMENTE SILENZIOSO.
ATTENDERE ALMENO 3 ORE PER AVERE
UN EFFETTO REFRIGERANTE.
Durante il processo di refrigerazione
l'apparecchio emette calore dal
condensatore (parte superiore del riparo
posteriore) nell'ambiente circostante. Pertanto,
con una migliore ventilazione del condensatore la
refrigerazione sarà più efficente.
L'altra condizione necessaria a un
funzionamento soddisfacente è che
l'apparecchio deve essere posizionato
perfettamente in piano. La suddetta condizione
potrà essere verificata con l'ausilio di un
bicchiere d'acqua posizionato sul piano
superiore dell'apparecchio stesso.
È importante che l'apparecchio non venga
esposto al calore diretto (luce solare, radiatori,
stufe, ecc.).
4.1. Istruzioni per l'installazione
L'apparecchio è provvisto di un gruppo
refrigerante ad assorbimento riscaldato
elettricamente che ne garantisce un
funzionamento estremamente silenzioso.
4.1.1. Versione da incasso
Questa versione è stata progettata per essere
incassata. Il miniBar può essere fissato al mobile
IT
Figura 3.
Figura 4.
Durante l'installazione assicurarsi che la
spina di corrente sia accessibile in
qualsiasi momento.
4.1.2. Versione normale
Per questa versione si presume un'utilizzazione
non incorporata. Il rivestimento dell'apparecchio
protegge l'utente dalle parti calde del gruppo
refrigerante. L'altezza adeguata delle ruote
assicura la ventilazione dell'apparecchio per
questo è proibito usare questa versione senza
ruote.
Non usare il frigorifero senza ruote perchè la
ventilazione non sarà adeguata.
5. Funcionamento
dell'apparecchio
Prima della prima messa in funzione, bisogna
verificare che la tensione indicata sul quadro di
dati sia concorde alla tensione della rete.
Per la messa in funzione del frigorifero
collegare la spina di alimentazione alla presa
elettrica. Con una temperatura ambiente
normale, al frigorifero vuoto occorrono ca. 6-7
ore per raggiungere la corretta temperatura di
funzionamento all'interno del frigo stesso.
5.1. Messa in funzione
Il frigorifero deve essere connesso a una
presa elettrica debitamente collegata a terra.
Il miniBar si accende automaticamente
effettuando un test di autoverifica. Se il
controllo elettronico non rileva alcun errore,
dopo circa 10 secondi il LED di segnalazione
per l'illuminazione interna del frigo si
accende per 2 secondi. Se non rileva nessún
errore, l'illuminazione dello scompartimento
raffreddato è continua quando la porta è
aperta. Quando invece viene rilevato un
errore il LED continua a lampeggiare.
Contattare in questo caso il vostro Centro di
assistenza autorizzato.
5.2. Regolazione della
temperatura
Il miniBar è dotato di un regolatore di
temperatura automatico. Non ci deve
aggiustare la temperatura dello
scompartimento a mano. Il sistema di comando
elettronico il sistema di comando Fuzzy Logic
aggiusta la temperatura di modo automatico
secondo un valore fisso e guarda questo valore
nonostante il cambiamento della temperatura
dell'ambiente.
La temperatura dello scompartimento
raffreddato è:
- in Europa: 5°C
- negli Stati Uniti d'America: 3°C
Si può modificare la temperatura fissa con il
telecomando (Fig. 9). Per fare questa
operazione, bisogna aprire la porta, avvicinare
il telecomando al sensor d'apertura di porta del
minibar (Fig. 6.B). Scegliere la temperatura
desiderata, premere il bottone giallo per la
temperatura di 3°C o premere il bottone azzuro
per la temperatura di 5°C.
31
IT
miniCool
min. 60 mm
miniCool
C
D
griglia di ventilazione
aria in uscita
aria in uscita
aria in entrata
aria in entrata
miniBar
miniBar
miniCool
aria in entrata
aria in uscita
griglia di ventilazione
miniCool
A
B
aria in uscita
aria in entrata
miniBar
miniBar
5.3. Controllo del gruppo
refrigerante (Cooling Unit
Control, CUC)
Il sistema di comando controlla il funzionamiento
dopo ogni periodo di sbrinamento (la prima fase di
sbrinamento comincia 39 ore dopo la messa in
funzione e poi ogni 24 ore) misurando la caduta di
temperatura dell'evaporatore.
Se viene registrato un problema, il frigorifero si
ferma e i LED dell'illuminazione interna
cominciano a scintillare.
In questo caso si consiglia di verificare che il
frigorifero non sia stato riempito in modo
eccessivo (ci sono troppi viveri o bevande), che la
porta sia stata chiusa, che la ventilazione del
gruppo refrigerante sia corretta e che il frigorifero
sia a livello. Dopo il controllo bisogna rimettera in
funziona il frigorifero, avvicinare il telecomando
(Fig. 9) al sensor d'apertura di porta (Fig. 6.B.),
premere il bottone nero o staccara la spina del
frigorifer per almeno 10 secondi e inserirla
nuovamente nella prisa. Con questa operazione
l'apparecchio riprendera il funzionamento. Se lo
scintillo continua questo significa che è presente
un'anomalia grave col gruppo refrigerante e
bisogna contattare il servizio di assistenza tecnica
Dometic.
6. Produzione cubetti di
ghiaccio
Per la produzione di cubetti di ghiaccio riempire
l'apposita vaschetta con 4/5 di acqua potabile e
chiuderla con il suo coperchio. Successivamente
posare la vaschetta del ghiaccio chiusa sul ripiano
della vaschetta del ghiaccio. Rimuovere la
quantità eccessiva d'acqua con un panno
assorbente onde evitare che la vaschetta, durante
la solidificazione, rimanga incollata alla superficie
di appoggio.
Per rimuovere i cubetti di ghiaccio dalla vaschetta
passare quest'ultima sotto l'acqua corrente.
Rimuovere il coperchio di chiusura della
vaschetta; a questo punto i cubetti di ghiaccio
possono essere prelevati con estrema facilità.
7. Suggerimenti utili
Evitare di riempire eccessivamente il frigorifero.
Se possibile, introdurre esclusivamente cibi e/o
bevande già freddi all'interno del frigorifero. Si
consiglia di lasciare un po' di spazio tra i prodotti
sistemati all'interno del vano frigorifero per
garantire un raffreddamento stabile ed efficiente.
Il riempimento eccessivo dei ripiani interni può
causare variazioni di temperatura inaccettabili.
8. Sbrinamento, pulizia e
manutenzione
Il miniBar è dotato di un sistema di sbrinamento
automatico.
Funzione de sbrinamento automatico
Il primo ciclo di sbrinamento inizia dopo 39 ore
dalla messa in funzione e dura due ore.
Dopodiché il frigorifero funziona in
raffreddamento continuo per 22 ore, seguito da
un altro ciclo di sbrinamento della durata di 2
ore.
Il ghiaccio formatosi verrà sciolto, e l'acqua di
sbrinamento passerà attraverso il tubo di
scarico dalla canalina di raccolta fin dentro
l'apposita vaschetta collocata nella parte
inferiore della parete di fondo del frigorifero.
(Fig. 5). L'acqua di sbrinamento evapora
automaticamente grazie al ricircolo dell'aria,
per cui non occorre svuotare la vaschetta.
Figura 5.
Per spegnere il gruppo bisogna staccara la
spina del frigorifero e aprire la porta. Dopo il
sbrinamento si può pulire la parte interiore del
frigorifero con un cencio umido.
8.1. LED
8.1.1. Illuminaziona LED interna
(scompartimento raffreddato)
(fig. 6.)
Aprendo la porta del frigorifero il vano interno
viene illuminato da due LED (A) posti su una
scheda elettronica.
Lo stato della porta, "aperta" o "chiusa", oltre il
controllo di chiusura porta, è monitorato da due
sensori (B) e segnalato dagli appositi LED.
32
IT
33
Figura 6.
8.1.2. Illuminazione LED interna
(scompartimento non
raffreddato)
(fig. 7)
Si può accendere / spegnere (D) l'illuminaziona
interna (C) dello scompartimento superiore/non
raffreddato coll'interruttore che è a portata di
mano se la porta è aperta.
Figura 7.
8.2. Controllo automatico di
chiusura porta (ADC) opzionale
(LED rosso)
Il LED rosso (Fig. 8. A.) si trova in un piede
anteriore (sinistro o destro) e indica che la porta
del frigorifero è aperta. In questo caso:
1. aprire il miniBar, controllare il contenuto dello
stesso e, se necessario, rifornire con i prodotti
mancanti;
2. risettare il segnale di controllo porta puntando il
telecomando (fig. 9) contro il sensore di
apertura porta e premendo il pulsante rosso
(fig. 6.B);
3. chiudere il miniBar.
Figura 8.
Figura 9.
5. Collegare il miniBar alla rete elettrica. Dopo
l'apertura della porta il LED rosso deve
essere acceso.
6. Per resettare il segnale del LED procedere
secondo la procedura descritta per la
versione normale, non da incasso.
9. Sostituzione del pannello
decorativo frontale (fig. 10-12)
Staccara la spina del frigorifero e posare
l'apparecchio sul rovescio.
Togliere le quattro viti (1) della bandella bassa
della porta.
Togliere la porta della bandella superiore (2-3)
in giú.
Togliere le viti (4) e tirare il bordo dal telaio (5).
Togliere il pannello di decorazione (6) dal telaio
di porta e posare il nuovo pannello (7) de modo
che il bordo superiore del pannello sia parallelo
col bordo superiore del telaio. Si può posare il
nuovo pannello più facilmente se si taglia un
pezzo di 5x5 mm (8) dall'angolo. Riposare il
bordo del telaio (5) e fissare colle vite.
Posare la porta sulla bandella superiore (9),
montare la bandella bassa sulla porta e fissare
con le quattro viti (11).
Figura 10.
IT
Giallo 3 °C
Nero
Reset
Sistema di
raffreddam
ento
Blu 5 °C
Rosso
Segnale
porta
Reset
A
C
D
B
10. Assistenza Clienti
Prima di chiamare l'Assistenza tecnica, effettuare
un semplice controllo dei seguenti punti:
Se il frigorifero dovesse continuare a non
funzionare correttamente dopo aver effettuati i
controlli sopra descritti, contattare il Centro di
Assistenza più vicino. Descrivere brevemente il
problema indicando il modello, il codice prodotto e
il numero di serie del frigorifero.
Figura 11.
Figura 12.
34
Problema
L'apparecchio non raffredda in
modo sufficiente.
L'apparecchio non raffredda e tutti i
LED lampeggiano
L'apparecchio non raffredda e tutti i
LED sono spenti
Causa possibile
Il frigo è stato caricato con troppi cibi e/o
bevande da raffreddare
La porta non è stata chiusa correttamente
La posizione del frigorifero non è
orizzontale.
Il ricircolo interno dell'aria è ostacolato
La circolazione d'aria esteriore è chiusa.
Il sistema CUC ha arrestato il
funzionamento del frigo
La spina del cavo di rete non è collegata
correttamente alla presa di alimentazione
Assenza di tensione nella presa di rete
Soluzione
Caricare il frigo con meno cibi
e/o bevande
Verificare che la porta del
frigorifero sia chiusa
Si deve aggiustare la posizione
orizzontale del frigorifero.
Garantire una corretta
ricicolazione dell'aria fredda
all'interno del frigo
Si deve assicurare la
circolazione d'aria esteriore.
Vedere le apposite istruzioni
al par. 5.3.
Verificare il corretto
collegamento tra spina e
presa di rete
Si deve verificare la tensione (per
esempio con la connessione di
una lampada).
IT
(Il modello, il codice prodotto e il numero seriale
sono riportati sulla targhetta di identificazione
applicata in alto sulla sinistra all'interno del
vano frigorifero).
In caso di guasto o anomalia contattare il
Centro di Assistenza più vicino - consultare
l'elenco telefonico locale.
11. Messa in servizio
Caratteristiche tecniche:
11.1. Collegamento alla rete elettrica
L'apparecchio deve essere utilizzato
esclusivamente con la tensione nominale
riportata sull'apposita targhetta identificativa. Il
cavo di rete dell'apparecchio deve essere solo
connesso a una presa collegata a terra secondo
le disposizioni locali vigenti in materia.
I collegamenti elettrici necessari per l'installazione
del presente apparecchio devono essere effettuati
da un elettricista qualificato o da un'altra persona
competente in materia.
Il costruttore declina ogni responsabilità in
caso di non osservanza di questi
provvedimenti di sicurezza.
Requisiti elettrici
Prima di accendere il frigorifero assicurarsi che la
tensione elettrica corrisponda a quella riportata
sulla targhetta identificativa dell'apparecchio
stesso.
12. Informazioni per la
protezione dell'ambiente
Il frigorifero non contiene CFC/HCFC.
Il refrigerante utilizzato nel circuito frigorifero è
ammoniaca (un composto naturale di idrogeno e
azoto).
L'agente di espansione utilizzato nella produzione
dell'isolante (schiuma di poliuretano) è il
ciclopentano, sostanza non dannosa per l'ozono.
Per la protezione anticorrosione viene utilizzato il
cromato di sodio (meno del 2 % del peso del
refrigerante).
13. Riciclaggio
Dopo aver tolto l'apparecchio dalla confezione
portare il materiale d'imballaggio in un punto di
raccolta locale. Alla fine del suo ciclo vitale
portare l'apparecchio presso una ditta di
riciclaggio specializzata per la raccolta e il
recupero dei materiali riutilizzabili. I materiali
residui saranno distrutti in base alla normativa
vigente.
Gli apprecchi che sono
contrassegnati con questo simbolo
devono essere consegnati al posto di
raccolta locale per lo smaltimento e il
trattamento di apparecchi elettrici ed
elettronici.
Questo prodotto non deve essere smaltito con i
normali rifiuti domestici.
Il simbolo si trova sulla targhetta dei dati tecnici
dei frigoriferi Dometic (targhetta del modello)
all'interno dell'apparecchio.
Il presente apparecchio è conforme alle
seguenti direttive CEE:
Direttiva 73/23/CEE (Bassa Tensione)
modificata dalla direttiva 90/683/CEE
Direttiva 89/336/CEE (Compatibilità
elettromagnetica)
Direttiva 2002/95/CE (RoHS)
35
Modello RH 456LD
RH 456LDE (incorporato)
Tipo MB20-60
Capacità totale 56 litres
Capacitá raffreddata 40 litres
Capacitá non raffreddata 16 litres
Alimentazione a rete 220 - 240V (AC)
Assorbimento corrente 65W
Consumo d'energia 0,9 kWh/24h
Refrigerante 159g H
2
O+86g NH
3
IT
36
IT
NORME DI GARANZIA
Il periodo di garanzia per i nostri prodotti è di un anno dalla data di vendita.
Durante il periodo di garanzia la Società si impegna a sostituire gratuitamente tutte le parti Che
presentassero difetti di fabbricazione esclusi i pezzi ad usura.
Le riparazioni in garanzia si intendono franco Electrolux Commerciale S.r.l. - Moncalieri (To) o Sedi
dei centri assistenza autorizzati. Eventuali spese di trasporto del materiale, trasferte o trasporto del
personale sono a carica del Cliente.
La garanzia decade automaticamente al verificarsi di una delle seguenti condizioni:
a) cambio di proprietà dell'apparecchio (la garanzia è valida solo per il cliente a cui è intestata);
b) guasto provocato da trascuratezza o imperizia nell'uso (urti o cadute dell'apparecchio, errata
tensione di esercizio, ecc.);
c) guasto provocato da impiego diverso da quello a cui l'apparecchio è destinato;
d) manomissione dell'apparecchio o riparazione eseguita da persone estranee alla nostra
organizzazione (cioè non dipendenti dalle nostre officine o dai centri di assistenza tecnica
autorizzati).
Regione
Abruzzo
Calabria
Campania
Campania
Emilia Romagna
Emilia Romagna
Emilia Romagna
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Lazio
Lombardia
Lombardia
Lombardia
Marche
Piemonte
Piemonte
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Sicilia
Toscana
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Veneto
Veneto
Veneto
Cittŕ
Pescara
Vibo Valentia
Napoli
Salerno
Bologna
Rimini
Vaciglio
Ferrara
Muggia
Beivars
7 Camini
Roma
Milano
Brescia
Varese
Civitanova Marche
Trofarello
Genola
Vercelli
Bari
Olbia
Palermo
Catania
Porcari
Firenze
Bolzano
Perugia
Cavallino
Verona
Rubano
Indirizzo
Via Mazzini, 144
Via Terravecchia Inf. 99
Via Salomone, 23
Via Acquasanta-Zona Ind.
P.zza della Pace, 7/F
Via Paolucci, 14/B
Via Collegarola, 70
Via Darsena, 74
Str. Per I Laghetti, 1
Via Emilia, 127
Via Tiburtina, 1470 Ang.
Via Feo Belcari, 303/A
Via Cadibona, 9
Via Triumplina, 19
Via Beratti, 21
Via De Amicis, 1
Str. Rondello, 11
V.Div.Alp.Cuneense, 2
S.S.142 Biella Laghi
L.go Ciaia, 4
S.S. 127Km. 2,400Loc. Ist
L.go Pisani
V.le Africa, 190
Via Romana Est, 101
Via Sirtori, 39
V.le Europa, 60
Via S. Martino in Campo
Via Fausta, 269
P.zza Carrubbio, 6/A
Via Meucci, 13
Ditta
Centrolux
Vacatello Francesco Paolo
Superfreddo sas
Frigolettieri
Accorsi Prospero
C.R.E.
Caravan Market
Fabbri Claudio
Centro Vacanze
Punto Tre
L.A.R.E. di Botti
Valleriani
Erranti e Farina
Gialdini
Bariati
CAT Cluana Caravan
Camper Home
Grosso Vacanze
Valsesia Centro Caravan
C.A.I.P.
S.A.R.C.
Centro Caravan
SIMA
Emmemme Caravan
Italux
Pedrazzoli
E 7 Caravan
Camping Market
C.A.T.E.
Caravan Service
CAP
65100
89900
80144
84100
40100
47037
41010
44100
34015
33100
00131
00138
20100
25100
21100
62012
10028
1204 0
13060
70100
07025
90100
91100
55016
50100
39100
06079
30013
37123
35030
Prov
PE
VV
NA
SA
BO
RN
MO
FE
TS
UD
RM
RM
MI
BS
VA
MC
TO
CN
VC
BA
SS
PA
CT
LU
FI
BZ
PG
VE
VR
PD
Prefisso
085
0963
081
089
051
0541
059
0532
040
0432
06
06
02
030
0332
0733
011
0172
015
080
0789
091
095
0583
055
0471
075
041
045
049
Tel_Uff
385128
547496
7803365
302565
6141928
384276
373588
765680
231711
565793
4192204
87121126
5466919
2002385
289596
771287
6804048
68288
985225
5425475
21783
420864
533519
297850
609208
914511
609451
5371001
8000854
8976009
Fax
4510506
547133
6804048
297850
5371031
8976009
Tipo
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
CAT
S-CAT
/

Questo manuale è adatto anche per