Nikon 318089 Manuale utente

Marca
Nikon
Categoria
obiettivi della fotocamera
Modello
318089
Tipo
Manuale utente
78
It
Note sulle operazioni di sicurezza
ATTENZIONE
Non smontare
Toccando le parti interne della fotocamera o dell’obiettivo si potrebbero causare dei
guasti. Le riparazioni devono essere eseguite solamente da tecnici qualificati.
Qualora, in caso di caduta o di qualsiasi altro incidente, la fotocamera o l’obiettivo
dovessero rompersi, portare il prodotto presso un punto di assistenza Nikon
autorizzato per l’ispezione, dopo averlo disinserito dalla presa e/o rimosso la batteria.
In caso di malfunzionamento, disattivare immediatamente la
fotocamera
Qualora dalla fotocamera o dall’obiettivo dovesse uscire del fumo o un odore
insolito, rimuovere immediatamente la batteria, facendo attenzione a non
ustionarsi. Continuando a utilizzare la fotocamera, sussiste il rischio di lesioni.
Dopo aver rimosso o scollegato la fonte di alimentazione, portare il prodotto
presso un punto di assistenza Nikon autorizzato per l’ispezione.
Non usare la fotocamera o l’obiettivo in presenza di gas infiammabili
L’utilizzo di apparecchiature elettroniche in presenza di gas infiammabili può
causare esplosioni o incendi.
Non guardare il sole in modo diretto attraverso l’obiettivo o il mirino
Guardando in modo diretto il sole o qualsiasi altra fonte intensa di luce, si è
soggetti al rischio di indebolimento permanente della vista.
Tenere lontano dalla portata dei bambini
Fare molta attenzione che i bambini non ingeriscano le batterie o altre piccole parti.
Nell’utilizzo della fotocamera e dell’obiettivo, osservare le
seguenti precauzioni
• Mantenere la fotocamera e l’obiettivo asciutti. In caso contrario si potrebbe
verificare un incendio o scosse elettriche.
• Non maneggiare né toccare la fotocamera o l’obiettivo con le mani bagnate. In
caso contrario, si potrebbero verificare scosse elettriche.
• Durante le riprese controluce, non puntare l’obiettivo verso il sole ed evitare
che la luce solare passi direttamente attraverso di esso, poiché la fotocamera
potrebbe surriscaldarsi ed eventualmente provocare un incendio.
• Se si prevede di non utilizzare l’obiettivo per un periodo prolungato di tempo,
montare entrambi i tappi di protezione e riporlo lontano dalla luce diretta del
sole. Il mancato rispetto di questa istruzione può causare incendi, poiché
l’obiettivo potrebbe concentrare la luce del sole su un oggetto infiammabile.
79
It
Nomenclature ( ): Pagina di riferimento
1
Indice di montaggio del paraluce
(p. 83)
2 Anello di messa a fuoco (p. 82)
3 Scala delle distanze
4 Contrassegno distanza
5 Anello dello zoom (p. 83)
6 Scala della lunghezza focale
7 Riferimento scala lunghezze
focali
8 Indice di montaggio
9 Guarnizione in gomma della montatura
dell’obiettivo (p. 81)
! Contatti CPU (p. 81)
" Interruttore del modo di messa a fuoco
(p. 82)
# Paraluce (p. 83)
$ Pulsante di sgancio del paraluce
(p. 83)
% Indice di collegamento del paraluce (p. 83)
&
Indice di regolazione del paraluce (p. 83)
80
It
Fotocamere utilizzabili e funzioni disponibili
Potrebbero esserci delle restrizioni o delle limitazioni nell’utilizzo delle funzioni
disponibili. Per informazioni dettagliate, fare riferimento al manuale d’uso della
fotocamera.
*1 P include AUTO (Programma d’uso generico) e il sistema Vari-Program.
*2 Manuale (M) non è disponibile.
1. Introduzione
Grazie per aver acquistato I’obiettivo AF-S NIKKOR 24-70mm f/2,8G ED.
È un obiettivo ad alte prestazioni e messa a fuoco interna (IF) che si avvale di un
motore Silent Wave per azionate il meccanismo di messa a fuoco, e per questo il
nome del modello include una "S". La messa a fuoco automatica pertanto risulta
particolarmente agevole, silenziosa e quasi istantanea.
Caratteristiche principali
La modalità di messa a fuoco automatica (A) o manuale (M) può essere
facilmente selezionata attraverso l’interruttore del modo di messa a fuoco.
E’ prevista la funzione di messa a fuoco automatica con esclusione manuale,
che garantisce la commutazione immediata dalla modalità di messa a fuoco
automatica a quella manuale.
Fotocamere Autofocus
Modo di esposizione
P*
1
SAM
쑗쑗
҂
쑗쑗
쑗쑗
쑗쑗҂҂
쑗쑗쑗쑗
҂ 쑗쑗҂҂
҂҂҂҂҂
: Possible ҂ : Impossible
Fotocamere reflex digitali Nikon (formato FX/DX)
F6, F5, F100, serie F80, serie F75, serie F65
Pronea 600i, Pronea S*
2
Serie F4, F90X, serie F90, serie F70
Serie F60, serie F55, serie F50, F-401x, F-401s, F-401
F-801s, F-801, F-601
M
F3AF, F-601, F-501, Nikon MF fotocamere (tranne F-601M)
Un controllo dell’esposizione più accurato è possibile quando questo obiettivo
viene montato su una macchina Nikon dotata della capacità di misurazione
matrix 3D, in quanto le informazioni relative a soggetto e distanza vengono
trasferite dall’obiettivo alla macchina fotografica.
L’utilizzo di 3 elementi asferico e 3 elementi ED (dispersione extra bassa)
dell’obiettivo garantisce fotografie limpide, virtualmente senza frangiatura.
Inoltre, utilizzando un diaframma a 9 lame che produce un’apertura quasi
circolare, le immagini non a fuoco davanti o dietro il soggetto vengono rese
come piacevoli immagini sfocate.
Il rivestimento nano-crystal su alcuni componenti dell'obiettivo assicura
l'ottenimento di immagini chiare in condizioni di scatto disparate, dagli esterni
assolati agli interni con aree illuminate e aree in ombra.
Importante!
Fate attenzione a non sporcare o danneggiare i contatti CPU !.
Qualora installato su fotocamere reflex digitali Nikon formato DX, quali la serie
D300 e D7000, l’angolo di campo dell’obiettivo diviene 61°– 22°50' e la sua
lunghezza focale equivalente a quella di un 35 mm risulta di circa
36 – 105 mm.
Nel caso in cui la guarnizione in gomma della montatura dell’obiettivo 9 sia
danneggiata, provvedere alla relativa riparazione presso il rivenditore o il centro
assistenza autorizzato Nikon più vicino.
Sulla parte anteriore dell’obiettivo, è possibile montare un massimo di 2 Flash
remoti wireless SB-R200.
81
It
82
It
2. Messa a fuoco
Posizionare il selettore del modo di messa a fuoco della fotocamera in conformità
alla seguente tabella:
Messa a fuoco automatica con esclusione per il funzionamento in
manuale (modalità M/A)
1 Posizionare l’interruttore del modo di messa a fuoco "
su [M/A].
Nota: impostare l’interruttore in modo tale che l’indicatore
sia allineato in modo preciso con il simbolo [M/A].
2 Cosí la messa a fuoco automatica funziona, ma è
possibile escludere manualmente la messa a fuoco
agendo sull’anello di messa a fuoco 2 manuale
separato mentre si preme leggermente il pulsante di
rilascio dell’otturatore o il pulsante di avvio AF (AF-ON)
sul corpo della fotocamera.
3 Per annullare l’esclusione manuale, premere leggermente il pulsante di scatto o
il tasto di avvio AF della fotocamera. In tal modo, si ritornerà in modalità di
messa a fuoco automatica.
Modo di messa a fuoco dell’obiettivo
Fotocamere
MM/A
Modo di messa a fuoco della
fotocamera
Fotocamere reflex digitali Nikon
(formato FX/DX), F6, F5, serie F4,
F100, F90X, serie F90, serie F80,
serie F75, serie F70, serie F65,
Pronea 600i, Pronea S
Serie F60, serie F55, serie F50,
F-801s, F-801, F-601
M,
F-401x, F-401s, F-401
AF
MF
AF
MF
Messa a fuoco
automatica con
esclusione per il
funzionamento
in manuale
Messa a fuoco manuale
(È possibile utilizzare
un telemetro elettronico.)
Messa a fuoco manuale
(È possibile utilizzare un
telemetro elettronico, ad
eccezione del modello F-601
M.)
Messa a fuoco
manuale
(È possibile utilizzare
un telemetro
elettronico.)
3. Messa a fuoco, zoom e profondità di campo (p.128)
Ruotare innanzitutto l’anello dello zoom 5 finché la
composizione desiderata sia contenuta nel mirino, quindi
procedere alla messa a fuoco. Se la vostra fotocamera è
dotata di pulsante o leva per l’anteprima della profondità di
campo (stop-down), è possibile osservare la profondità di
campo guardando nel mirino della fotocamera.
4. Impostazione del diaframma
Impostare l’apertura del diaframma dal corpo della fotocamera.
5. Utilizzo del paraluce a baionetta HB-40 #
Collegamento del paraluce (Fig. A)
Allineare l’indice di collegamento ( )
% sul paraluce
all’indice di montaggio del paraluce 1 sull’obiettivo,
quindi ruotare il paraluce # in senso orario finché si
blocchi in posizione.
Verificare che l’indice di montaggio del paraluce
1
sia allineato all’indice di regolazione del paraluce
() &.
In caso di paraluce non adeguatamente collegato
potrebbe verificarsi una riduzione di luminosità ai
margini dell’immagine.
Per semplificare l’innesto o la rimozione del paraluce,
afferrarlo dalla propria base (attorno all’indice di
collegamento del paraluce
%) e non dai bordi esterni.
Riporre il paraluce innestandolo in posizione invertita.
Smontaggio del paraluce (Fig. B)
Premendo il pulsante di sgancio del paraluce
dell’obbiettivo $, ruotare il paraluce # in senso
antiorario in modo tale da rimuoverlo.
83
It
AA
B
84
It
6. Per scattare foto con flash con macchine con flash
incorporato
La vignettatura è la riduzione della luminosità ai margini dell’immagine che si
verifica quando la luce emessa dal flash è ostacolata dal paraluce o dal barilotto,
in base alla lunghezza focale o alla distanza di ripresa.
Per le informazioni più recenti sulla vignettatura con questo obiettivo, vedere il
manuale della fotocamera.
Pronea S: La riduzione di luminosità ai margini dell’immagine si verifica a
qualsiasi lunghezza focale e distanza di scatto. Si sconsiglia l’uso di questo
obiettivo.
Fotocamere Lunghezza focale / Distanza di scatto utili
• 28 mm / 1,5 m o superiore • 35 mm / 1 m o superiore
D7200, D7100, D300S
• 50 mm o superiore / Nessun limite
D7200, D7100 • 24 mm / 1,5 m o superiore • 28 mm / 1 m o superiore
(ritaglio 1,3x di DX) • 35 mm o superiore / Nessun limite
• 28 mm / 3 m o superiore • 35 mm / 1 m o superiore
D300
• 50 mm o superiore / Nessun limite
• 28 mm / 2 m o superiore • 35 mm / 1 m o superiore
D200
• 50 mm o superiore / Nessun limite
• 28 mm / 2,5 m o superiore • 35 mm / 1 m o superiore
D100
• 50 mm o superiore / Nessun limite
D810, Serie D800, D700, D80, • 35 mm / 1 m o superiore
Serie D70, D50 • 50 mm o superiore / Nessun limite
D5500, D5300, D5200, D5100,
• 35 mm / 1,5 m o superiore
D3300, D3200, D750, D610,
• 50 mm o superiore / Nessun limite
D600, D90
D7000
• 28 mm / 1,5 m o superiore
• 35 mm o superiore / Nessun limite
D5000, D3100, D3000, • 35 mm / 1,5 m o superiore • 50 mm / 1 m o superiore
D60, Serie D40 • 70 mm / Nessun limite
Serie F80 • 50 mm / 1 m o superiore • 70 mm / Nessun limite
Serie F75, serie F70, Pronea 600i • 50 mm / 1,5 m o superiore • 70 mm / 1 m o superiore
Serie F60 • 70 mm / 1 m o superiore
Serie F65, serie F55, serie F50 • 70 mm / 1,5 m o superiore
85
It
7. Schermi di messa a fuoco consigliati
Per alcune fotocamere SLR Nikon sono disponibili vari schermi di messa a fuoco
intercambiabili adatti a ogni situazione di ripresa. Gli schermi consigliati per l’uso
con questo obiettivo sono elencati sotto.:
:Messa a fuoco eccellente
: Messa a fuoco accettabile
L’immagine sullo schermo presenta una riduzione di luminosità o tracce di
fenomeno del moiré. Questo però non lascia tracce sulla pellicola.
—: Non disponibile.
Il quadrato vuoto non è applicabile. Siccome lo schermo di tipo M può essere
utilizzato per macrofotografia con rapporto di ingrandimento di 1:1 o superiore e
fotomicrografia, esso presenta differenti applicazioni rispetto agli altri schermi.
Importante!
Per le fotocamere F6, quando si utilizzano schermate diverse da B o E, è necessario
selezionare “Altro schermo” in Impostazione personalizzata. Si rimanda al
manuale d’uso della fotocamera per dettagli.
Per quanto riguarda le fotocamere F5, in modalità di misurazione a matrice, è
possibile utilizzare solamente gli schermi di messa a fuoco EC-B, EC-E, B, E, J, A, L.
Impiegando gli schermi B e E con fotocamere diverse da quelle elencate sopra,
fate riferimento alle rispettive colonne delle versioni B e E.
8. Cura e manutenzione dell’obiettivo
Pulite la superficie delle lenti con un pennello a pompetta. Per rimuovere
impronte e macchie, fate uso di un fazzoletto di cotone, soffice e pulito, o di una
cartina ottica leggermente imbevuti con alcool o con l’apposito liquido “lens
cleaner”. Strofinate delicatamente con movimento circolare dal centro verso
l’esterno, facendo attenzione a non lasciare tracce o toccare altre parti.
F5+DP-30
G1
G2
G4
G3
BCE
Schermo
Fotocamera
EC-B
EC-E
FJKLMPU
F4+DP-20
F4+DA-20
F5+DA-30
A
F6
86
It
Per la pulizia non utilizzate mai solventi o benzina, che potrebbero danneggiare
l’obiettivo, causare incendi o problemi di intossicazione.
Il filtro NC è utile per proteggere la lente anteriore dell’obiettivo. Anche il paraluce
# contribuisce validamente a proteggere la parte anteriore dell’obiettivo.
Prima di porre l’obiettivo nell’astuccio o in borsa, montate entrambi i coperchi
protettivi.
Se rimane a lungo inutilizzato, riponetelo in un ambiente fresco e ventilato per
prevenire la formazione di muffe. Tenetelo inoltre lontano dal sole o da agenti
chimici come canfora o naftalina.
Non bagnatelo e fate attenzione che non cada in acqua. La formazione di
ossidazioni potrebbe danneggiarlo in modo irreparabile.
Alcune parti della montatura sono realizzate in materiale plastico rinforzato. Per
evitare danni non lasciate mai l’obiettivo in un luogo eccessivamente caldo.
9. Accessori in dotazione
Tappo anteriore da 77 mm dia. LC-77 • Tappo posteriore
Paraluce a baionetta HB-40 • Custodia semi-rigida CL-M3
10. Accessori opzionali
Altri filtri a vite da 77 mm
11. Accessori non utilizzabil
Teleconvertitori (tutti i modelli) • L’Anello Auto BR-4, tutti i modelli di Anelli
di Prolunga Automatica PK, gli anelli K e i dispositivi di messa a fuoco a
soffietto.
Gli altri accessori possono non essere adatti per l’uso con questo obiettivo. Per
ulteriori informazioni, leggere attentamente il manuale d’uso degli accessori.
12. Caratteristiche tecniche
Tipo di obiettivo Obiettivo AF-S Zoom-Nikkor tipo G con CPU
incorporata e attacco a baionetta Nikon.
Lunghezza focale: 24mm–70mm
Apertura massima: f/2,8
87
It
Costruzione obiettivo
: 15 elementi in 11 gruppi (3 ED, 3 elementi asferici e
alcune lenti con rivestimento di nanocristalli)
Angolo di campo: 84° – 34°20’ con fotocamere Reflex a pellicola Nikon
formato 35 mm (135) e fotocamere Reflex digitali
Nikon formato FX;
61° – 22°50’ con fotocamere Reflex digitali Nikon
formato DX;
71° – 27°40’ con fotocamere sistema IX240
Scala della lunghezza
focale: 24, 28, 35, 50, 70mm
Dati distanze: Misurati sul riferimento del piano focale fotocamera
Zoom: Manuale mediante anello dello zoom separato
Messa a fuoco: Sistema di messa a fuoco interna (IF) Nikon (utilizza
un motore interno Silent Wave); manuale mediante
anello di messa a fuoco separato
Scala delle distanze
di ripresa: Graduata in metri e piedi da 0,38m all’infinito ()
Distanza focale minima:
0,41m dal piano focale a 24mm
0,39m dal piano focale a 28mm
0,38m dal piano focale a 35mm – 50mm
0,40m dal piano focale a 70mm
Nr. delle lamelle diaframma
: 9 pz. (arrotondati)
Diaframma: Completamente automatico
Gamma di apertura: f/2,8 – 22
Misurazione
dell’esposizione: Con metodo a tutta apertura
Misura dell’accessorio: 77mm (P=0,75mm)
Dimensioni: Ca. 83mm diam. x 133mm (estensione della flangia)
Peso: Circa 900 g
Le specifiche e i disegni sono soggetti a modifica senza preavviso o obblighi da
parte del produttore.
/

Questo manuale è adatto anche per