Sime Home Plus Manuale utente

Marca
Sime
Categoria
Macchina per la riduzione del rumore
Modello
Home Plus
Tipo
Manuale utente
Fonderie SIME S.p.A.
6318190 - 10/2014 - R0
ES
EN
IT
SIME HOME PLUS
MANUALE PER L’INSTALLAZIONE E L’USO
INSTALLATION AND USE MANUAL  MANUAL DE INSTALACIÓN Y USO
Comando Remoto
Remote Control - Control Remoto
Gi 18 Set 2014Zona 10:30
Menu Modo
Acqua calda 48°C eco
Inverno automatico - set 20.0°C fino alle 7.30
2
IT
GAMMA
MODELLO CODICE
Sime HOME PLUS 8092281
DICHIARAZIONE CE DI CONFORMITÀ
Ai sensi della Direttiva “Bassa Tensione” 2006/95/CE e Diret-
tiva “Compatibilità Elettromagnetica” 2004/108/CE, il produt-
tore Fonderie SIME S.p.A., via Garbo 27, 37045 Legnago (VR),
DICHIARA CHE
il Comando Remoto modello
Sime HOME PLUS
è
conforme alle medesime Direttive Comunitarie.
Il Direttore Tecnico
(Franco Macchi)
SIMBOLI
PERICOLO
Per indicare azioni che, se non effettuate corretta-
mente, possono provocare infortuni di origine gene-
rica o possono generare malfunzionamenti o danni
materiali all’apparecchio; richiedono quindi partico-
lare cautela ed adeguata preparazione.
PERICOLO
Per indicare azioni che, se non effettuate corretta-
mente, possono provocare infortuni di origine elet-
trica; richiedono quindi particolare cautela e ade-
guata preparazione.
È VIETATO
Per indicare azioni che NON DEVONO essere esegui-
te.
AVVERTENZA
Per indicare informazioni particolarmente utili e im-
portanti.
3
IT
1 AVVERTENZE E REGOLE DI SICUREZZA 4
1.1 Avvertenze .....................................4
1.2 Divieti .........................................4
2 INSTALLAZIONE 5
2.1 Ricevimento del prodotto .........................5
2.2 Dimensioni e peso ...............................5
2.3 Temperature ...................................5
2.4 Montaggio a muro ...............................6
3 DESCRIZIONE 8
3.1 Caratteristiche..................................8
3.2 Encoder mutifunzione............................8
3.3 Interfaccia utente................................9
4 UTILIZZO 10
4.1 Messa in funzione ..............................10
4.2 Impostazioni da tasto MENU .....................10
4.2.1 Menù IMPOSTAZIONI GENERALI......... 10
4.2.2 Menù INFORMAZIONI.................. 13
4.2.3 Menù TECNICO ....................... 14
4.2.4 Albero di navigazione da tasto MENU ..... 18
4.2.5 Precisazioni tecniche .................. 20
4.3 Impostazioni da tasto MODO......................21
4.3.1 Programmazione oraria ................ 22
4.3.2 Funzione vacanze ..................... 23
4.3.3 Segnalazione anomalia ................ 24
4.3.4 Impostazioni rapide ................... 25
4.4 Navigazione da tasto MODO ......................26
INDICE
4
IT
1 AVVERTENZE E REGOLE DI SICUREZZA
1.1 Avvertenze
AVVERTENZE
– Prima dell’installazione dell’apparecchio leggere
con attenzione il presente manuale.
L’apparecchio è parte integrante dell’impianto ge-
stito. Riferirsi anche alla documentazione della
caldaia c
ontrollata.
L’installazione deve essere effettuata solo da Per
-
sonale Professionalmente Qualificato.
Per assicurare una corretta rilevazione della tem-
peratura media dell’ambiente posizionare il Co-
mando Remoto in luoghi riparati dal sole e dalle
correnti d’aria continue.
– Il costruttore non e responsabile di eventuali danni
a persone, animali o cose causati da una instal-
lazione o utilizzazione del Comando Remoto non
corrette o improprie.
1.2 Divieti
È VIETATO
– Installare il Comando Remoto nelle vicinanze di
apparecchi che emettono radiazioni elettroma-
gnetiche.
L’uso del Comando Remoto ai bambini e alle per-
sone inabili non assistite.
5
IT
2 INSTALLAZIONE
2.1 Ricevimento del prodotto
Il Comando Remoto
Sime HOME PLUS
viene fornito in un unico
collo protetto da un imballo in cartone.
All’interno della confezione, oltre al Comando Remoto
Sime HOME PLUS
, vengono forniti:
Manuale di installazione ed uso
Tasselli ad espansione.
È VIETATO
Disperdere nell’ambiente e lasciare alla portata dei
bambini il materiale dell’imballo in quanto può es-
sere potenziale fonte di pericolo. Deve quindi essere
smaltito secondo quanto stabilito dalla legislazione
vigente.
2.2 Dimensioni e peso
L
P
H
Descrizione Sime Home Plus
L (mm) 130
H (mm) 95
P (mm) 35
Peso (g)
130
2.3 Temperature
Funzionamento: 0 ÷ 50°C
Stoccaggio: -10 ÷ +60°C
6
IT
2.4 Montaggio a muro
Dopo aver estratto il Comando Remoto
Sime HOME PLUS
dalla
confezione:
Spingere con un cacciavite la linguetta di fissaggio (1) per
sganciare la basetta (2) dall’interfaccia utente (3) facendo
attenzione a non far penetrare l’utensile all’interno
12
3
Separare le 2 parti
Predisporre il cavetto di comunicazione Bus (4), Open-
Therm, tra la caldaia ed il Comando Remoto
– Collegarlo alla caldaia ed ai morsetti (5) (Cavo: 2 x 0,75 mm
2
non polarizzati; Lunghezza max: 50 m)
– Predisporre i cavetti di comunicazione per l’eventuale colle-
gamento ai morsetti (6) di un combinatore telefonico per la
gestione a distanza
4
5
6
7
IT
Fissare a muro la basetta (2) con le viti (7) e i tasselli (8),
forniti con il Comando Remoto
2
7
8
Rimontare l’interfaccia Utente (3) sulla basetta (2) aggan-
ciandole correttamente con la linguetta (1)
3
2
AVVERTENZA
Fare in modo che non ci siano eccedenze di cavetto
tra la basetta (2) e l’interfaccia utente (3).
8
IT
3 DESCRIZIONE
3.1 Caratteristiche
Il Comando Remoto
Sime HOME PLUS
è un complemento d’im-
pianto funzionale ed elegante, studiato per un utilizzo facile
e intuitivo grazie all’ampio display retroilluminato, a matrice
di punti che visualizza tutte le possibili azioni che si possono
compiere.
Il collegamento e la comunicazione con la caldaia avviene me-
diante bus bifilare non polarizzato e protocollo Open Therm
standard.
Le caratteristiche principali del Comando Remoto
Sime HOME PLUS
sono:
Selezione modalità di funzionamento (Estate/Inverno/Off)
Regolazione Temperature riscaldamento e ACS
Programmazione settimanale riscaldamento e acqua sanitaria
Regolazione climatica (quando la sonda esterna è installata)
Gestione dei parametri caldaia
Gestione impianto solare
– Gestione antilegionella
Impostazione temperatura antigelo
Possibilità di programmazione di 4 fasce orarie giornaliere
sia per il riscaldamento, sia per l’acqua calda sanitaria
Possibilità di gestione del programma vacanze
Visualizzazione continua di data e ora correnti
Visualizzazione continua della temperatura ambiente
Visualizzazione parametri di funzionamento impianto
Visualizzazione degli allarmi storici e gestione di quelli
eventualmente presenti
Disponibilità di due morsetti per un eventuale contatto che
serve al collegamento di un combinatore telefonico permet-
tendo la gestione a distanza
NOTA
In caso di mancanza di corrente tutte le impostazioni effettua-
te vengono mantenute memorizzate tranne la data e l’ora che
permangono per cir
ca 24 ore.
3.2 Encoder mutifunzione
L’encoder, retroilluminato, può agire nei modi seguenti.
Rotazione, che permette di:
scorrere i menù, i sottomenù e le righe delle videate
modificare i dati o i valori nelle aree modificabili
Pressione, che permette di:
confermare le selezioni effettuate
confermare le modifiche introdotte.
9
IT
3.3 Interfaccia utente
1
Tasto (A)
2
Encoder multifunzione
3
Tasto (B)
4
Azione che viene eseguita premendo il tasto (B)
5
Fasce orarie programmate
6
Descrizione delle regolazioni in atto
7
Temperatura esterna misurata
8
Ora
9
Presenza Sonda Esterna (SE)
10
Data
11
Temperatura ambiente misurata
12
Percentuale di modulazione
13
Presenza fiamma
14
Zona controllata
15
Richiesta riscaldamento (rad) o acqua sanitaria (rub)
16
Solare presente e attivo
17
Percentuale produzione solare
18
Azione che viene eseguita premendo il tasto (A)
Gi 20 Set 2014Zona 10:30
80
%
Modo: Inverno Progr. automatico - Set 18,0°C fino alle 11:30
Menu Modo
123
18
17
16
15
14
13
12
11 9
10 8
4
5
6
7
10
IT
4 UTILIZZO
4.1 Messa in funzione
Ultimata l’installazione del Comando Remoto
Sime HOME PLUS
,
procedere come segue:
Posizionare l’interruttore generale dell’impianto su ON (ac-
ceso)
Dal quadro comandi della caldaia impostare la modalità
“Stand-by”
ON
Sul display del Comando Remoto
Sime HOME PLUS
viene vi-
sualizzata la seguente videata.
Esci Indietro
Off
– Premere il tasto
Esci
per visualizzare la
“videata prin-
cipale”
per la modalità di funzionamento
“OFF”.
4.2 Impostazioni da tasto MENU
4.2.1 Menù IMPOSTAZIONI GENERALI
Dalla
“videata principale”
del Comando Remoto
Sime HOME PLUS
, procedere come segue:
Gi 18 Set 2014Zona 10:30
Menu Modo
Off
Premere il tasto
Menù
per entrare nella videata di se-
lezione dei
“Menù”
Esci Indietro
IMPOSTAZ. GENERALI [...]
INFORMAZIONI [...]
TECNICO [...]
IMPOSTAZ. GENERALI
MENU
– Premere l’encoder
click
per confermare il Menù evidenzia-
to ed entrare nei sottomenù
Esci Indietro
Lingua ENG
L
in
g
ua
IMPOSTAZ. GENERALI
Data e ora [...]
Visualizzazione [...]
Impostazioni di fabbrica [...]
11
IT
– Premere l’encoder
clic
k
per confermare il sottomenù evi-
denziato e selezionare l’area modificabile
IMPOSTAZ. GENERALI
Esci Indietro
Lingua ENGEN
G
Data e ora [...]
Visualizzazione [...]
Impostazioni di fabbrica [...]
– Ruotare l’encoder e modificare il
“dato/valore”
, nel
campo consentito (es: da ENG a ITA)
IMPOSTAZ. GENERALI
Esci Indietro
Lingua ITA
Data e ora [...]
Visualizzazione [...]
Impostazioni di fabbrica [...]
– Premere l’encoder
clic
k
per confermare la modifica e tor-
nare ai sottomenù
Esci Indietro
IMPOSTAZ. GENERALI
Lingua ITA
Data e ora [...]
Visualizzazione [...]
Impostazioni di fabbrica [...]
NOTA:
- la pressione del tasto
Indietro
permette di tornare indie-
tro di una posizione
-
la pressione del tasto
Esci
permette di ritornare alla
“videata principale”
.
– Ruotare l’encoder per selezionare un altro sottomenù
di interesse (es. Data e ora)
IMPOSTAZ. GENERALI
Esci Indietro
Lingua ITA
Data e ora [...]
Visualizzazione [...]
Impostazioni di fabbrica [...]
Data e ora
– Premere l’encoder
click
per confermare il sottomenù evi-
denziato ed entrare nell’area modificabile
IMPOSTA DATA E ORA
GIORNO MESE
ORA MINUTO
ANNO
Annulla Conferma
Data 01 Gen 2014
Ora 06 : 36
– Il primo
“dato/valore”
, modificabile è evidenziato (es. 06).
– Ruotare l’encoder
per modificare il
“dato/valore”
(es.
da 06 a 12)
– Premere l’encoder
click
per confermare la modifica e se-
lezionare il
“dato/valore”
successivo, che si evidenzierà (es.
36)
IMPOSTA DATA E ORA
GIORNO MESE
ORA MINUTO
ANNO
Annulla Conferma
Data 01 Gen 2014
Ora 12 : 36
12
IT
– Ruotare l’encoder per modificare il
“dato/valore”
(es.
da 36 a 50)
IMPOSTA DATA E ORA
GIORNO MESE
ORA MINUTO
ANNO
Annulla Conferma
Data 01 Gen 2014
Ora 12 : 50
Premere l’encoder
clic
k
per confermare la modifica e sele-
zionare il
“dato/valore”
successivo, che si evidenzierà (es. 01)
Continuare nello stesso modo fino al termine delle modifi-
che necessarie
A modifiche ultimate premere il tasto
Conferma
per ritor-
nare al sottomenù di partenza (Data e ora).
NOTA:
Il modo di operare è CIRCOLARE (a “carosello”) quindi
si procede SEMPRE IN AVANTI, anche in caso di errore.
– Ruotare l’encoder per selezionare un altro
“Menù”
di
interesse (es. Visualizzatore).
Il
“Menù visualizzazione”
permette di regolare:
contrasto del display
durata della retroilluminazione del display
– retroilluminazione dell’encoder
La procedura operativa è quella descritta fin’ora.
Esci Indietro
Lingua IT
IMPOSTAZ. GENERALI
Data e ora [...]
Visualizzazione [...]
Impostazioni di fabbrica [...]
AVVERTENZA
“Sottomenù Impostazioni di fabbrica”
È
consigliato entrare in questo sottomenù
SOLO
se si
vuole ritornare alle
“Impostazioni di fabbrica”
cancel-
lando tutte le impostazioni effettuata a livello utente.
In caso contrario premere il tasto
Esci
o
Indietro
.
Se si vuole proseguire:
– Premere l’encoder
clic
k
per entrare nell’area modificabile.
Si presenta la videata che offre le seguenti possibilità:
Annulla Conferma
RICHIESTA DI CONFERMA
Confermare l’operazione?
Premere il tasto
Annulla
per tornare al
“Menù”
selezio-
nato in precedenza (Impostazioni di fabbrica)
Premere il tasto
Conferma
per ripristinare le
“Impostazio-
ni di fabbrica”
e, dopo alcuni secondi, ritornare alla
“videata
principale”
13
IT
4.2.2 Menù INFORMAZIONI
Il Menù INFORMAZIONI è di sola visualizzazione e NON è pos-
sibile effettuare modifiche dei dati.
Dalla
“videata principale”
Gi 18 Set 2014Zona 10:30
Menu Modo
Off
Premere il tasto
Menù
per entrare nella videata di se-
lezione dei
“Menù”
– Ruotare l’encoder per selezionare il menù
“INFORMA-
ZIONI”
Esci Indietro
IMPOSTAZ. GENERALI [...]
INFORMAZIONI [...]
TECNICO [...]
I
NFORMAZIONI
MENU
– Premere l’encoder
clic
k
per confermare
“INFORMAZIONI”
ed entrare nei sottomenù
Esci Indietro
INFORMAZIONI
Riscald. di zona [...]
Sanitario [...]
Solare termico [...]
Allarmi [...]
Ruotare l’encoder per selezionare il sottomenù di inte-
resse
– Premere l’encoder
clic
k
per confermare il sottomenù se-
lezionato ed entrare nell’area di visualizzazione dei dati re-
lativi
Esci Indietro
INFORMAZIONI
Set ambiente 20.0°C
Set mandata 80°C
Temp. mandata 30°C
S
et ambiente
14
IT
4.2.3 Menù TECNICO
L’utilizzo del Menù TECNICO è consigliato al solo Personale
Professionalmente Qualificato, in quanto permette di modifi-
care i dati caratteristici dell’impianto gestito.
Per quanto concerne il sottomenù
“Parametri caldaia”
è previ-
sto l’inserimento del CODICE (o password)
“1 2 3 4 5”
.
Dalla
“videata principale”
Gi 18 Set 2014Zona 10:30
Menu Modo
Off
Premere il tasto
Menù
per entrare nella videata di se-
lezione dei
“Menù”
– Ruotare l’encoder per selezionare il menù
“TECNICO”
Esci Indietro
IMPOSTAZ. GENERALI [...]
INFORMAZIONI [...]
TECNICO [...]
TECNICO
MENU
– Premere l’encoder
clic
k
per entrare nell’area modificabile.
Si presenta la seguente videata:
Annulla Conferma
RICHIESTA DI CONFERMA
Confermare l’operazione?
Premere il tasto
Indietro
per ritornare ai sottomenù
– Ruotare l’encoder
per selezionare un altro sottomenù
di interesse
Esci Indietro
INFORMAZIONI
Riscald. di zona [...]
Caldaia [...]
Sanitario [...]
Allarmi [...]
Versione firmware 100
C
aldai
a
– Premere l’encoder
click
per confermare il sottomenù se-
lezionato ed entrare nell’area di visualizzazione dei dati re-
lativi
Continuare nello stesso modo fino al termine delle visualiz-
zazioni desiderate
– Premere il tasto
Esci
per ritornare alla
“videata prin-
cipale”
.
Gi 18 Set 2014Zona 10:30
Menu Modo
Off
15
IT
Premere il tasto
Annulla
per tornare al menù
“TECNICO”
Premere il tasto
Conferma
per entrare nei sottomenù
TECNICO
Esci Indietro
Riscald. di zona [...]
Acqua calda [...]
Parametri caldaia [...]
Reset storico allarmi [...]
Reset totale fabbrica [...]
– Ruotare l’encoder per selezionare il sottomenù di in-
teresse
– Premere l’encoder
click
per confermare il sottomenù sele-
zionato ed entrare nell’area dei parametri modificabili.
AVVERTENZA
Quando viene selezionato il sottomenù
“parametri
caldaia”
alla conferma con la pressione dell’encoder
clic
k
si presenta la seguente videata:
RICHIESTA CODICE ACCESSO
Codice: 00000
0
Annulla Conferma
– Ruotare l’encoder per modificare la prima cifra da 0
a 1
– Premere l’encoder
click
per confermare la modifica e sele-
zionare la cifra successiva
– Continuare nello stesso modo fino al completamento del
CODICE (o password)
“1 2 3 4 5”
RICHIESTA CODICE ACCESSO
Codice: 12345
1
Annulla Conferma
16
IT
Oppure il tasto
Conferma
per entrare nell’area
“Impostazio-
ne parametri”
della caldaia
Parametri caldaia
Esci Indietro
Indice parametro: 1
Valore parametro: 0
1--------49
– dove
“Indice parametro”
si riferisce alla tabella parametri
presente nel manuale della caldaia installata (es. 1=tS 0.1
oppure 1=PAR 01).
– Ruotare l’encoder
per scorrere la lista parametri e
verificarne il valore.
Nel caso il valore del parametro selezionato sia da modifi-
care:
– Premere l’encoder
clic
k
per entrare nell’area di modifica
del valore.
Parametri caldaia
Esci Indietro
Indice parametro: 1
Valore parametro: 0
1--------49
– Ruotare l’encoder per impostare il nuovo valore.
– Premere l’encoder
clic
per confermare la modifica e pro-
cedere con un ulteriore parametro.
Al termine delle visualizzazioni/modifiche premere il tasto
Esci
per ritornare alla
“videata principale”
.
Gi 18 Set 2014Zona 10:30
Menu Modo
Off
Menù CENTRO DI ASSISTENZA
AVVERTENZA
È utile inserire i riferimenti del CENTRO DI ASSI-
STENZA che possono, successivamente, essere vi-
sualizzati nel
“Menù Visualizzazione”
e che vengono
suggeriti all’utente in caso di anomalia grave della
caldaia.
Per inserire i riferimenti del CENTRO DI ASSISTENZA:
– seguire la procedura descritta al paragrafo 4.2.3 a pagina 14
fino alla sezione “entrare nei sottomenù”.
– Ruotare l’encoder
per selezionare il sottomenù
“Cen-
tro Assistenza”.
TECNICO
Esci Indietro
Riscald. di zona [...]
Acqua calda [...]
Parametri caldaia [...]
Reset storico allarmi [...]
Reset totale fabbrica [...]
TECNICO
Esci Indietro
Centro assistenza [...]
17
IT
– Premere l’encoder
clic
k
per confermare.
CENTRO ASSISTENZA
Annulla Conferma
NOME:
TEL.
– Ruotare l’encoder per selezionare la prima lettera del
nome.
– Premere l’encoder
clic
k
per confermare e pasare alla let-
tera successiva.
CENTRO ASSISTENZA
Annulla Conferma
NOME: A
TEL.
– Continuare nello stesso modo fino al completamento del
nome.
Premere il tasto
Conferma
per inserire il numero di telefo-
no. Procedere come indicato per il nome.
CENTRO ASSISTENZA
Annulla Conferma
NOME: ANTONIO PRIMO
TEL. 0 4 2
– Al termine premere il tasto
Conferma
, si torna ai sotto-
menù. Premere
Esci
per toranre alla
“videata prin-
cipale”.
Gi 18 Set 2014Zona 10:30
Menu Modo
Off
18
IT
clic
k
Per
“selezionare”
righe o
“modificare”
valori
Per
“confermare”
le selezioni o le modifiche
RISCALDAMENTO DI ZONA
Set ambiente 20.0°C
Set mandata 0°C
Temp. mandata 28.0°C
CALDAIA
Temp. ritorno 25.0°C
Potenza bruciatore 0%
Pressione impianto 1.2bar
Temp. fumi _ _ _°C
SANITARIO
Temp. acqua calda 51.2C
Set acqua calda 50°C
Portata flusso --l/min
Modo: Inverno Progr. automatico - Set 18,0 Cfino alle 11:30
Menu Modo
INFORMAZIONI
Riscald. di zona [...]
Caldaia [...]
Sanitario [...]
Allarmi [...]
Versione firmware 100
IMPOSTAZIONI GENERALI
Lingua [...]
Data e ora [...]
Visualizzazione [...]
Impostazioni di fabbrica [...]
VISUALIZZAZIONE
Contrasto 10
Illuminaz. display 34
Illuminaz. manopola ON
MENU
ACQUA CALDA DI ZONA
Abilita funz. antile NO
Giorno intervento Lu
Orario intervento 02:00
RICHIESTA DI CONFERMA
Confermare l’operazione?
[CONFERMA]
TECNICO
Riscald. di zona [...]
Acqua calda [...]
Parametri caldaia [...]
Reset storico allarmi [...]
Reset totale fabbrica [...]
Centro assistenza [...]
(paragrafo 4.2.1 a pagina 10)
(paragrafo 4.2.2 a pagina 13)
(paragrafo 4.2.3 a pagina 14)
MENÙ
IMPOSTAZIONI GENERALI [...]
INFORMAZIONI [...]
TECNICO [...]
(Queste videate sono di sola visualizzazione. NON è possibile effettuare la modifica dei dati)
4.2.4 Albero di navigazione da tasto MENU
RISCALDAMENTO DI ZONA
Rich. con sonda amb. SI
Modul. con sonda amb. SI
Modul. con sonda est. SI
Curva climatica 3.0
Offset curva climat. 0°C
Tempo off in isteresi 0.1°C
Inerzia impianto 10
Set minimo mandata 20°C
Attiva antigelo SI
Set antigelo 5.0°C
Correz. sonda amb. 0.0°C
TECNICO
19
IT
SOLARE TERMICO
Temp. collettore 1 _ _°C
Temp. accumulo 1 _ _°C
Temp. collettore 2 _ _°C
Temp. accumulo 2 _ _°C
Pompa solare _ _%
Potenza istantanea _ _kW
Energia accumulata [...]
Storico allarmi
Indice storico:
1
1 -------- 5
< ultimo
Codice allarme: 5
5 - Anomalia tecnica
CENTRO DI ASSISTENZA
Nome: xxxxxxxxxx
Tel.: yyyyyyyyyyy
RICHIESTA CODICE DI ACCESSO
Codice:
0
0 0 0 0
[CONFERMA]
PARAMETRI CALDAIA
1...49
Indice paramentro 1
Valore parametro _ _
RICHESTA DI CONFERMA
Confermare l’operazione?
RICHESTA DI CONFERMA
Confermare l’operazione?
RICHESTA DI CONFERMA
Confermare l’operazione?
PARAMETRI DI CALDAIA
(paragrafo 4.2.3 a pagina 14)
ENERGIA ACCUMULATA
Giornaliera [...]
Mensile [...]
Annuale [...]
RESET STORICO ALLARMIA RESET TOTALE FABBRICA CENTRO DI ASSISTENZA
Nome: xxxxxxxxxx
Tel.: yyyyyyyyyyy
Giornaliera: ultime 24 ore
29.3 kWh = 6.2 kg di CO2
Esci Indietro
2 6 10 14 18 22 04 8 12 16 20
1,5
3,0
kWh
Mensile: ultimi 30 giorni
306 kWh = 65 kg di CO2
Esci Indietro
4 7 10 13 16 19 22 25 28 31
15
30
kWh
Annuale: ultimi 12 mesi
1.69 MWh = 360 kg di CO2
Esci Indietro
2 4 6 8 10 12
0,2
0,3
MWh
20
IT
Rich. con sonda amb.
Impostazione SI: la richiesta di calore dell’impianto di riscal-
damento avviene solo se la temperatura ambiente risulta in-
feriore al set point ambiente impostato.
Impostazione NO: la richiesta di calore dell’impianto di riscal-
damento è costantemente presente nelle modalità “Manuale”
e “AUTO COMFORT”. Nelle altre modalità la richiesta non è
presente.
Modul. con sonda amb.
Impostazione SI: la temperatura di mandata è modulata in
base allo scostamento tra la reale temperatura ambiente,
misurata dalla sonda interna al dispositivo, e al set ambiente
programmato
Impostazione NO: la temperatura di mandata sarà mantenuta
fissa al massimo permesso, durante tutti i periodi di richiesta
(gestione ad isteresi).
Modul. con sonda est.
Impostazione SI: la temperatura massima di mandata (e quel-
la modulata se abilitata la modulazione con sonda ambiente)
è regolata in base al valore della temperatura esterna (se pre-
sente la sonda esterna), tenendo conto anche dei valori impo-
stati per la Curva climatica e relativo Offset.
Curva climatica
Pendenza della curva climatica selezionata, usata per modu-
lare la temperatura di mandata in funzione della temperatura
esterna. I limiti inferiori e superiori delle curve dipendono dai
limiti di mandata della caldaia.
4.2.5 Precisazioni tecniche
Temperatura di mandata
20 15 10 5 0 -10 -15-5 -20
80
90
70
60
50
40
30
20
°C
°C
K=9 K=6 K=4,5 K=3
K=2,2
K=1,5
K=0,75
Temperatura esterna
Offset curva climat.
E’ lo spostamento verticale della curva climatica, con cui cor-
reggere la temperatura di mandata calcolata.
Tempo off in isteresi
È il valore da sommare alla temperatura di set ambiente, so-
pra al quale il dispositivo spegne la richiesta, esclusivamen-
te durante la regolazione ad isteresi (modulazione con sonda
ambiente disabilitata, ma con uso sonda ambiente abilitata).
/