Marantec AS 210B Erweiterung Manuale del proprietario

Marca
Marantec
Modello
AS 210B Erweiterung
Tipo
Manuale del proprietario
IT
Istruzioni per l’uso scheda elettronica ZM-SKS B
IT
scheda elettronica ZM-SKS B / Rev.A 1.3 – 1
2 – scheda elettronica ZM-SKS B / Rev.A 1.3
1. Sommario 3. Avvertenze generali per la sicurezza
2. Spiegazione simboli
Istruzioni per l‘uso originali
Protette da diritti d‘autore.
La riproduzione, anche parziale, è consentita solo previa
nostra autorizzazione.
Modiche dovute al progresso tecnico riservate.
Tutte le misure sono indicate in millimetri.
Le rappresentazioni non sono in scala.
Garanzia
La garanzia sul funzionamento e sulla sicurezza vale solo se
sono state rispettate le avvertenze e le indicazioni di sicurezza
delle presenti istruzioni per l’uso.
Marantec GmbH + Co.KG non si assume responsabilità per
danni a persone o cose dovuti al non rispetto di dette avver-
tenze e indicazioni di sicurezza.
Uso conforme a destinazione
La ZM-SKS B è un ampliamento per la centralina di comando
AS 210. È destinata esclusivamente al controllo di impianti di
porte.
L’uso è consentito solo in ambienti asciutti.
Gruppi di riferimento
Solo personale elettricista qualicato e formato può collegare
la scheda, programmarla e curarne la manutenzione.
Il personale elettricista qualicato e formato è in possesso dei
seguenti requisiti:
conoscenza delle norme generali e speciche per la
prevenzione degli infortuni e sulla sicurezza,
conoscenza delle norme elettrotecniche speciche,
formazione sull’uso e la cura della dotazione di sicurezza,
capacità di riconoscere i pericoli legati all’elettricità
Indicazioni per il montaggio e l’allacciamento
Prima di eseguire lavori elettrici bisogna staccare la
corrente dall’impianto. Durante i lavori bisogna essere sicuri
che la corrente rimanga staccata.
Devono essere applicate le misure di sicurezza locali
vigenti.
Le linee di rete e di comando devono essere separate.
Pericolo danni alle persone!
Seguire sempre le avvertenze
di sicurezza!
Avviso per danni materiali!
Seguire sempre le avvertenze
di sicurezza!
Informazione
Avvertenze speciali
OPPURE
rimando ad altre fonti d’informazione
1. Sommario 2
2. Spiegazione simboli 2
3. Avvertenze generali per la sicurezza 2
4. Presentazione del prodotto 3
5. Messa in funzione 4
6. Dichiarazione di conformità CE 7
IT
scheda elettronica ZM-SKS B / Rev.A 1.3 – 3
Certicazione di collaudo e normative
Per l’allacciamento, la programmazione e la manutenzione
devono essere osservate le seguenti normative (la lista non
vuole essere esaustiva).
Norme di costruzione del prodotto
EN 13241-1 (Prodotti senza caratteristiche di resistenza al
fuoco e fumo)
EN 12 445 (Sicurezza in uso per porte motorizzate metodi
di prova)
EN 12453 (Sicurezza in uso per porte motorizzate requisiti)
EN 12978 (Sicurezza in uso per porte motorizzate –
requisiti e certicazione di collaudo)
EMV
EN 55014-1 (Emissioni disturbi apparecchi domestici)
EN 61000-3-2 (Disturbi nelle reti di alimentazione –
corrente armonica)
EN 61000-3-3 (Disturbi nelle reti di alimentazione –
variazioni di tensione)
EN 61000-6-2 (Compatibilità elettromagnetica (EMV) –
parte 6-2: norme di carattere generale - resistenza alle
interferenze – zone industriali)
EN 61000-6-3 (Compatibilità elettromagnetica – parte 6-3:
norme di carattere generale - resistenza alle interferenze –
zone abitative, commerciali e di esercizi piccoli e grandi)
Direttiva macchine
EN 60204-1 (Sicurezza dei macchinari, equipaggiamento
elettrico delle macchine, parte 1: requisiti generali)
EN 12100-1 (Sicurezza dei macchinari - concetti fondamen-
tali, principi generali; parte 1: terminologia fondamentale,
metodologia)
Bassa tensione
EN 60335-1 (Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso
domestico e afni)
EN 60335-2-103 (Requisisti speciali per automazioni di
portoni, porte e nestre)
Commissione per i luoghi di lavoro (ASTA)
ASR A1.7 (Norme tecniche per i luoghi di lavoro “Porte e
cancelli”)
4.1 Funzioni
La scheda elettronica ZM SKS B offre le seguenti funzioni che
si regolano tramite microinterruttori DIP:
valutazione costa pneumatica di sicurezza (SKS) OPTO
valutazione 8,2 kOhm SKS
test per coste pneumatiche di sicurezza (SKS)
accesso automatico
funzione luce di cortesia o semaforo rosso
controllo del tempo di esecuzione 120 sec.
4.2 Scheda elettronica ZM-SKS B
Spiegazione:
A: LED
B: Microinterruttori DIP 1 – 7
4. Presentazione del prodotto
A
B
4 – scheda elettronica ZM-SKS B / Rev.A 1.3
5. Messa in funzione
5.1 Parte generale
Attenzione!
Per garantire un funzionamento ottimale,
procedere come segue:
- La porta è montata e funzionante.
- Il motore è montato e funzionante.
- Gli apparecchi per i comandi e la sicurezza
sono montati e funzionanti.
- La centralina AS 210 B è montata e cablata.
- Tutti i collegamenti del motore sono allac-
ciati sul lato della centralina e sul lato del
motore.
- Tutti i componenti da collegare alla cen-
tralina di comando devono essere dotati
di almeno in isolamento ulteriore con una
tensione nominale > 230 V.
Informazione:
Per il montaggio del comando della porta
AS 210 B si deve tenere conto delle relative
istruzioni.
5.2 Montaggio in scheda integrata AS 210 B
Accendere l‘impianto senza tensione.
Togliere ponticello 1, 2 e 5.
Inserire la scheda ZM-SKS B B nella striscia di contatti X7.
Accendere l‘alimentazione.
5.3 Riepilogo funzioni microinterruttore DIP
Microinter-
ruttore DIP
ON OFF
1 8,2 kOhm SKS OPTO SKS
2 Il test DW
(interruttore
a pressione)
è attivo
Nessun test
3 Chiusura
automatica
Nessuna
chiusura
automatica
4 Luce di cortesia Semaforo rosso
5 Ritardo Senza ritardo
6 Segnale
continuo
(semaforo)
Segnale lampeg-
giante (semaforo)
7 Apprendimento
tempo di sosta in
apertura
-
IT
scheda elettronica ZM-SKS B / Rev.A 1.3 – 5
5.4 Riepilogo funzioni microinterruttore DIP
Microinter-
ruttore DIP
Posizione Funzione Collegamento
Dip 1 ON - Valutazione 8,2 kOhm sistema costa pneumatica
- Valutazione per sistema costa pneumatica in collegamento con una resistenza
8,2 kOhm
Morsettiera X3,
Morsetto 7 + 8
OFF Valutazione per sistema costa pneumatica OPTO Morsettiera X3,
Morsetto 7 + 8 + 9
Dip 2 ON - Il test DW è attivo
- Il test dell’interruttore DW viene fatto nel necorsa di CHIUSURA.Il contatto
DW deve essere interrotto brevemente appena la porta tocca il suolo.
-
OFF - Il test DW non è attivo
- Non si verica il test dell’interruttore DW nel necorsa di CHIUSURA.
-
Dip 3 ON - La chiusura automatica è inserita.
- Dalla posizione nale di APERTURA della porta segue una
chiusura automatica. Svolgimento del tempo impostato in sosta di apertura
Funzioni base per la chiusura automatica inserita
- Dopo che la fotocellula di transito è stata interrotta in apertura, si verica uno
stop e una nuova apertura, il tempo di sosta in apertura si riavvia.
- Dopo che la fotocellula di transito è stata interrotta durante il tempo di sosta
in apertura, il tempo di sosta in apertura si riavvia.
- Attivando la SKS durante l‘apertura, si verica uno stop e una nuova apertura,
il tempo di sosta in apertura si riavvia.
Se la SKS si attiva 3 volte durante un ciclo non si attiva più l‘apertura auto-
matica.
-
OFF - La chiusura automatica è disinserita. -
Dip 4 ON - La funzione luce di cortesia si inserisce con il comando APERTURA
- Quando si regola la luce di cortesia, questa ha una persistenza di 2 min. Può
essere però prolungata con il microinterruttore DIP 5, cioè l‘automazione si
muove solo dopo che la luce è accesa per 3 min.
Contatto di commutazione a
potenziale zero K3,
Morsettiera X9,
Morsetto 1 +2 per accendere
fonte di luce esterna.
OFF - La funzione semaforo rosso è inserita.
- Tramite il microinterruttore DIP 5 si può scegliere tra 2 varianti.
Contatto di commutazione a
potenziale zero K3,
Morsettiera X9,
Morsetto 1 +2 per accendere un
semaforo rosso
Dip 5 ON Semaforo rosso con ritardo
(riferito alle funzioni di Dip 4, OFF)
- Preallarme con chiusura automatica, si accende o lampeggia per 3 sec. (Dip
6).
- Preallarme ad ogni corsa, si accende o lampeggia per 3 sec. (Dip 6).
- Si accende o lampeggia per 3 sec. durante la corsa (Dip 6).
- 5 sec. di persistenza con la porta chiusa
(si accende o lampeggia / Dip 6).
-
OFF Semaforo rosso senza ritardo
(riferito alle funzioni di Dip 4, OFF)
- Preallarme con chiusura automatica di 3 sec., si accende o
lampeggia (Dip 6).
- Si accende o lampeggia per 3 sec. durante la corsa (Dip 6).
-
Dip 6 ON - Segnale continuo – Con la funzione di semaforo rosso si accende il semaforo
sso in presenza di manovra della porta e di preallarme.
-
OFF - Segnale lampeggiante – Con la funzione di semaforo rosso il semaforo
lampeggia in presenza di manovra della porta e di preallarme.
-
6 – scheda elettronica ZM-SKS B / Rev.A 1.3
5. Messa in funzione
Microinter-
ruttore DIP
Posizione Funzione Collegamento
Dip 7 ON Apprendimento del tempo di sosta in apertura. Il tempo di sosta in apertura
comprende sempre un tempo di preallarme di 3 sec.
Esempio: il tempo di sosta in apertura deve essere di 20 sec.
1. Muovere la porta in posizione di APERTURA.
2. Disinserire la tensione di rete.
3. Inserire la chiusura automatica con il microinterruttore DIP 3.
4. Inserire la tensione di rete.
5. Accendere il microinterruttore DIP 7 (LED lampeggia),
disinserirlo dopo 20 sec.
6. Il tempo di sosta in apertura è programmato su 20 sec.
-
5.5 Avvisi LED
LED Signicato Soluzione
LED lampeggia 1 volta SKS attiva/ guasta Controllare SKS, se necessario eliminare l’ostacolo che si
trova sulla traiettoria della porta
LED lampeggia 2 volte La fotocellula di transito è interrotta Controllare fotocellula, se necessario eliminare l’ostacolo
che si trova sulla traiettoria della porta
LED lampeggia 3 volte Il test del DW è negativo, la porta può essere mossa
nella posizione di chiusura solo nel
funzionamento a uomo presente
Chiudere la porta nel funzionamento a uomo presente.
Dopo un risultato positivo del test DW,
il guasto è risolto
LED lampeggia 4 volte Il tempo di esecuzione di 120 secondi è superato Di nuovo comando di APERTURA o CHIUSURA
LED lampeggia veloce Il tempo di sosta in apertura sta nendo
IT
scheda elettronica ZM-SKS B / Rev.A 1.3 – 7
6. Dichiarazione di incorporazione CE
Con la presente dichiariamo che il prodotto denominato:
Scheda elettronica ZM-SKS B
è conforme ai requisiti di base della Direttiva macchine
(2006/42/CE):
La macchina incompleta è conforme a tutte le disposizioni
della Direttiva sui prodotti da costruzione CE (89/106/CEE),
della Direttiva sulla compatibilità elettromagnetica
(2004/108/CE) e la Direttiva sulla bassa tensione (2006/95/
CE).
Sono state applicate le seguenti norme:
EN 60204-1
Sicurezza del macchinario, Equipaggiamento elettrico del
macchinario; Parte 1: Requisiti generali
EN 12100-1
Sicurezza del macchinario - Concetti fondamentali, principi
generali di progettazione - Parte 1: Terminologia di base,
metodologia
DIN EN 12453
Sicurezza in uso di porte motorizzate - Requisiti
DIN EN 12604
Porte - Aspetti meccanici - Requisiti
EN 61000-6-2
Compatibilità elettromagnetica (CEM) - Parte 6-2:
Norme generiche - Immunità per gli ambienti industriali
EN 61000-6-3
Compatibilità elettromagnetica (CEM) - Parte 6-3:
Norme generiche - Immunità per gli ambienti residenziali,
commerciali e dell‘industria leggera
EN 60335-1
Sicurezza delle apparecchiature elettriche per l‘uso domestico
e scopi simili
EN 60335-2-103
Requisiti speciali per automazioni di porte, cancelli e nestre
Produttore e gestione dei documenti
Marantec GmbH & Co. KG, Remser Brook 11,
D-33428 Marienfeld
Gli speciali documenti tecnici sono stati redatti in conformità
all‘Allegato VII Parte B della Direttiva macchine CE 2006/42/
CE. Ci impegniamo a trasmetterli in forma elettronica alle
autorità di monitoraggio dei mercati su richiesta motivata
entro un tempo ragionevole.
La macchina incompleta può essere messa in funzione solo
una volta accertato che la macchina in cui si deve incorporare
la macchina incompleta è conforme alle disposizioni della
Direttiva macchine (2006/42/CE).
Luogo, data
Marienfeld, den 10.10.2011
Firma del produttore
Michael Hörmann
Ruolo del sottoscrivente
Dirigente aziendale
#1700026925
#96428
/

Questo manuale è adatto anche per